Moda e Natura

Amo i fotomontaggi e le foto particolari…amo i colori e i vestiti che si abbinano al paesaggio circostante o lo ricordano per qualcosa in particolare.

Non ho mai creduto che la moda fosse qualcosa di superficiale;ho sempre pensato che fosse superficiale il  business ad essa legato e il modo in cui la gente si apporta ad essa.

L’abito fa o non fa il monaco?Bella domanda eh? La domanda più giusta da porsi sarebbe,però,se la gente è conscia di ciò che indossa e di come vuole apparire o,più che altro,se indossa quello che gli capita sotto tiro o quello che gli è più congeniale per assomigliare a qualcuno a cui s’ispira.

Tutto questo è indicativo di un sacco di cose,in primis di una tendenza comportamentale nei confronti delle iniziative personali e anche di una consapevolezza di sè stessi. Chi si veste con un criterio ben preciso e conosce e interpreta certi colori,abiti,forme e tagli credo che sappia e voglia apparire così come veste,perchè sa la gente a cosa abbina il suo look.

Gente come me non solo sa cosa indossa e sa perchè lo indossa,ma è anche divertita da tutti i vari tipi di reazione che può causare nella persona che gli capita a tiro,di ogni possibile genere. Analizzare qualsiasi cosa,scrutare i dettagli,indovinare la direzione dello sguardo di alcune persone,capire perchè uno è colpito o infastidito da un certo abbigliamento son tutte cose che mi affascinano moltissimo. Io sono un figlio di Pirandello,sono incuriosito dal “sentimento del contrario” e difficilmente me la prendo con chiunque più di un certo tot di tempo,son sempre troppo interessato alla sua psicologia, e quindi a capirne lo stato d’animo,per avere rancori inutili che ti offuscano una piu ampia visione delle cose.

Considerando,quindi,le mie fissazioni e/o curiosità e unendolo al mio gusto personale per l’irriverenza e la consapevolezza difendo la moda in tutto e per tutto.

La moda è un super modo per esprimere sè stessi,basta saperlo fare. Che piaccia o meno,poi,questo è tutt’altro discorso.

Yours,

Ginger♥