Amici 10: Vincono Virginio(Canto) e Denny(Ballo) 

La 10^edizione di Amici si  è conclusa la sera di Domenica 6 marzo premiando per la prima volta nel suo decennale storico due vincitori anzichè uno: Denny Lodi per il ballo e Virginio Simonelli per il canto.

A sinistra Virginio,a destra Denny.

Denny ha già vinto un ingaggio dalla prestigiosa compagnia di danza Complexions,per una stagione di studi e stage e spettacoli mentre Virginio ha coronato il sogno di incidere il suo primo disco,ironicamente chiamato“Finalmente”,in uscita in tutti i negozi di dischi dall’8 marzo.


Il prestigioso premio della critica,pari a 50,000 euro,va ad Annalisa Scarrone,sin da Ottobre giudicata la miglior cantante in gara. Il suo primo album “Nali” (il suo soprannome) è uscito il 4 marzo e contiene,fra le altre,la bellissima “Questo bellissimo gioco”,intenso ed emozionante brano,assieme ad altre 8 tracce di cui una è una cover di Mina.


A Francesca Nicolì,6^classificata,viene assegnata la borsa di studio Tezenis di Renee Grant Williams per studiare a Nashville e,diciamocelo,non c’era premio migliore per questa giovane cantante che ha ancora parecchia strada da fare,sia musicalmente che interiormente.

Serata che ha sicuramente messo in luce il talento dei 5 rimasti in gara ma che,allo stesso tempo,ha brillato poco per tensione,emozione e suspence. In generale penso di poter affermare che sia stata l’edizione meno godibile e più “costruita” (in modo per altro poco interessante) del talent show.

Da programma divertente,ironico,pieno d’azione,di pathos anche,si è trasformato in una semplice agenzia di collocamento di talenti già ben avviati,salvo rari casi,che regalano bellissime esibizioni al pubblico senza dare quella godibilità tipica del voler vedere anche”sbagliare in modo sano” dei ragazzi che,alla fine,dovrebbero essere ad Amici per imparare e crescere e none ssere già completamente formati.

Ma,sapete,dopo il successo discografico (a sorpresa) del vincitore di Amici 7 Marco Carta,la De Filippi ha capito il potenziale del suo programma e si è accordata con le case discografiche più famose,in crisi netta perchè la gente raramente compra dischi originali,e ha cambiato completamente l’assetto e la funzione del talent show. O forse si è solo adeguata,come avrebbero fatto tutti i conduttori/imprenditori,ad un mercato che si nutre di prodotti di gente che esce da reality show?

Probabilmente la verità sta sempre nel mezzo,ma è un dato i fatto che gli ultimi cantanti usciti da Amici siano super seller italiani. Pensiamo alle oltre 500,000 copie di dischi venduti da Alessandra Amoroso (vincitrice di Amici 8) in soli 2 anni e mezzo,oppure alle oltre 220,000 copie vendute in appena un anno da Emma Marrone (vincitrice di Amici 9). Da menzionare anche cantanti che comunque hanno buoni riscontri come Valerio Scanu e Loredana Errore.

Ancora più particolare è pensare che,in tre anni,tre artisti di Amici si son piazzati tra il primo ed il secondo posto del Festival di Sanremo;Marco Carta  lo vince nel 2009 e Valerio Scanu nel 2010.

Una cosa,quindi,è sicura: la discografia italiana dovrà probabilmente ringraziare sia questo programma che altri simili,tipo X Factor. Grazie a loro c’è ancora  speranza di vendere dischi originali,dopo tutto 🙂

ASCOLTI:

Ben 5,2 milioni d’italiani,pari ad oltre il 25% di share,puntando al record stagionale,si son seguiti la finale del programma. Un rialzo netto di almeno un milione di telespettatori. Un buonissimo risultato sia in confronto agli ascolti passati per le domeniche di Canale 5,sia per il fatto che il programma è giunto alla 10^stagione ed anche perchè è si conferma il talent show di maggior successo nel nostro paese.

Yours,

Ginger.♥