DISTRETTO DI POLIZIA: NONOSTANTE L’EMORRAGIA DI ASCOLTI LA SERIE FORSE CONTINUERA’

Dopo un ‘undicesima stagione davvero imbarazzante ,rispetto ai livelli delle scorse edizioni,in netto calo già rispetto alla 10^ che era a sua volta in netto calo rispetto alle precedenti,il produttore Valsecchi fa intendere di voler comunque continuare a produrre la serie storica e cult almeno per una dodicesima annata,e pare che Mediaset lo avrebbe accontentato.

Ovviamente si parla di rumours,ma la notizia pare più veritiera che menzognera.

Il pubblico, gli analisti televisivi e gli appassionati saranno ovviamente increduli se una 12^stagione venisse alla luce,siccome alcuni dei nuovi episodi non hanno nemmeno toccato il livello dei 3 milioni di telespettatori,ma bisogna anche considerare il PREOCCUPANTE livello attuale degli ascolti dell’ammiraglia Mediaset,Canale 5.

Dopo una buona passata stagione  con programmi di punta come Grande Fratello-Zelig-Io Canto-Paperissima,fiction come Il Peccato e La Vergogna e L’onore ed Il Rispetto e soap come Beautiful e Centovetrine;Canale 5 ha visto crollare il suo mondo nel corso del 2011.

Se “Distretto di Polizia 11” è forse la serie tv ad aver ottenuto meno ascolti in assoluto,c’è anche da dire che non è molto lontana da tutti i risultati ottenuti dalle altre produzioni storiche e non nel corso dell’anno. Addirittura il Grande Fratello, dopo 11 anni di successi,ha visto un netto calo di oltre 2 milioni di telespettatori,e cosi via per tutte le altre produzioni che sono nettamente in calo. 

Con un ribasso cosi mirato e generale non pare più cosi grave la situazione di una serie che, comunque,è in piedi da 11 anni e non ha ascolti cosi terribilmente lontani se paragonati alla media attuale di produzioni nuove di zecca o altri programmi collaudati e di precedente successo.

Il tempo ci dirà.

A parer mio sostengo una nuova edizione di “Distretto di Polizia” solo perchè sono un “conservatore” e seguo praticamente sempre una serie che ho iniziato a vedere. Inoltre,anche se questa 11^ stagione presenta una sceneggiatura piuttosto debole, “Distretto” è sempre stata una delle produzioni più interessanti del panorama italiano,quindi c’è sempre una speranza che le storie,se non gli ascolti,tornino ad emozionare e colpire come sempre.

Yours,

Ginger. ♥