Updates from February, 2012 Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 2:03 am on February 15, 2012 Permalink | Reply
    Tags: AMEDEO GF 12, , , CRISTINA GF 9, DOCCE CRISTINA, , , FERDINANDO GF 11, , FRANCO GF 12, , , , , , , NATHALIE FIDANZATA AMEDEO, PATRICK GF 4, VALENTINA GF 12   

    THE GF CHRONICLES: FUORI FABRIZIO,VALENTINA QUASI ELIMINATA MA SALVATA DA UN TELEVOTO,ANCORA SCONTRI TRA AMEDEO E CHIARA E TENSIONI SENZA FINE TRA VITO E SABRINA.E,COLPO DI SCENA,TRE “BIG” STORICI DEL GF TORNANO,TRATTASI DI PATRICK GF4,CRISTINA GF9 E FERDINANDO DEL GF11! [16] 

    Ieri sera è andata in onda la 17^puntata del Grande Fratello 12 che ha visto l’eliminazione di Fabrizio Conti,il”Casanova”.

    Il ragazzo è stato “fatto fuori” con un buon 54% dei voti,risultato che stacca di parecchio dagli altri due al televoto ossia Franco col 30% e Gaetano col 16%.

    L’eliminazione di Fabrizio è stata accolta davvero male da parecchie persone all’interno della casa,in particolare dal gruppo delle”comari” Floriana,Enrica,Gaia, Valentina,Giusy e Kevin.

    Fabrizio ha avuto flirt con Martina e Monica e ha tentato di sedurre Adriana,Ilenia e,in generale,ha colpito”fisicamente” tutte le ragazze della casa e ultimamente anche Floriana e Valentina che,anche se non in maniera diretta,si stavano sfidando per la conquista del bel toscano.

    Una lotta recisa sul nascere perchè,probabilmente,il pubblico non ha apprezzato il suo comportamento e la sua”freddezza”,quella di cui parlavo nel mio precedente post a riguardo del Grande Fratello,e questo suo atteggiamento un pò impassibile… che riesce a far trasparire un’emozione proprio in questa serata.

    La Marcuzzi gli fa recapitare un videomessaggio della mamma che le manda le bandane che ha sempre usato in barca col papà,la cui scomparsa avvenuta lo scorso anno lo ha profondamente segnato e cambiato.

    Per quanto potesse dare di più,Fabrizio secondo me è stato parecchio sincero e particolarmente “eloquente” in tutte le sue azioni e non ha mai realmente illuso nessuna delle sue “vittime”,se cosi vogliamo appellare ironicamente Martina e Monica,che son tutte cadute come”pere” ai piedi di questo “albero delle meraviglie”, usando un’ellissi,ovviamente,che possa stare ad indicare la sua bellezza ed il suo fascino intrigante.

    La  puntata di lunedi 13 febbraio è stata davvero molto particolare,piena di sorprese. 

    La settimana dei tre nominati Franco,Fabrizio e Gaetano è stata abbastanza movimentata,in particolare per Gaetano. 

    Il pugliese ha avuto una serie di liti davvero forti e violente,verbalmente,con la ex amica Valentina perchè si sono accusati entrambi di essersi ignorati a vicenda in un momento di difficoltà.

    Valentina ha accusato Gaetano di non essergli stato accanto nella puntata di lunedì scorso,dove ha dovuto subire una forte pressione nel parlare dei problemi della sua famiglia e delle precedenti violenze subite dal padre,e ha visto Gaetano preferire i suoi amici,ai quali era seduto vicino.

    Gaetano,in cambio,nega assolutamente di essersi rifiutato di starle vicino e,anzi,accusa lei di aver “rigirato la frittata”,come si suol dire,perchè lei avrebbe insultato il gruppo delle”comari” per poi sedersi esattamente al loro fianco e Gaetano,a cui non piacciono questi sotterfugi e questi comportamenti ambivalenti e subdoli,ha preferito consigliarle di raggiungerlo in un’altra postazione,alla quale lei non è voluta andare.

    Una lite che ha toccato molto profondamente Valentina,in mio parere decisamente troppo,e che l’ha spinta ad andare”muso a muso” col ragazzo,col quale poi non ha chiarito e non è riuscita ad arrivare ad un punto preciso,ad una risuluzione del conflitto.

    Gli abitanti della casa son rimasti decisamente interdetti dalle scene viste,e questa perplessità li ha accompagnati sino alla serata di lunedi,e ha spinto l’intera casa(ad esclusione di Enrica e Floriana) a nominare la ragazza,che è apparsa come confusa,poco chiara,troppo irruenta…e un pò doppiogiochista.

    Prima delle nominations ufficiali di fine serata,però,il Grande Fratello annuncia una seconda eliminazione a sorpresa,che si svolgerà  con il meccanismo già provato in edizioni passate,ossia quello della”catena di salvataggio”. Ogni concorrente dovrà salvare un altro concorrente, cominciando dagli immuni,sino a che uno solo ne sarebbe rimasto.Il malcapitato verrà eliminato dal gioco.

    La “prescelta” è stata proprio Valentina,ma il GF ha voluto dargli una chance di salvezza:un televoto,che avrebbe decretato o meno la sua uscita.

    Il risultato del televoto è stato schiacciante e positivo,e Valentina è potuta restare in gioco,quindi nella casa. Come prenderà questo mal giudizio da parte della casa? E,soprattutto,come si difenderà dalle accuse di tutti i suoi coinquilini?

    Amedeo arriva in studio,dopo l’eliminazione di scorsa settimana,e ha nuovamente l’occasione per un incontro/scontro con Chiara.

    Da questa nuova occasione,assolutamente non d’aiuto per il loro rapporto civile,Amedeo viene messo un pò sotto torchio dalla Marcuzzi e da Signorini, mentre la sua fidanzata Nathalie,in collegamento esterno,gli assicura che non ci sono problemi,che è tutto risolto e che il loro amore è solo cosa loro.

    I discorsi son poi sempre gli stessi,dato che la situazione non ha avuto altri epiloghi,e preferirei concludere qui il discorso su di loro evidenziando, un’ultima volta,la coerenza di Chiara e l’incoerenza e immaturità di Amedeo,che avrebbe fatto bene ad ammettere,una volta per tutte,che ha fatto un pò”lo sbruffoncello” per poi pentirsene amaramente quando le cose si son messe in una maniera che non aveva,probabilmente,messo in conto.

    Fatemelo dire…un atteggiamento molto comune a tanti ragazzi,etero e non,e specialmente se fidanzati!

     

    La vera novità della serata,il vero “coup de theatre” è il ritorno eccezionale di “tre big” del GF.

    Stiamo parlando di Patrick del GF4,Cristina del GF9 e Ferdinando del GF11 che,a sorpresa,son rientrati in casa come tre EFFETTIVI CONCORRENTI,con la speranza di riuscire laddove hanno fallito nelle rispettive edizioni,quindi lottando per la vittoria esattamente come gli altri”sopravvissuti” dell’attuale edizione.

    Un colpo simile a quello dell’ “Isola dei Famosi” che proprio nella sua attuale 9^stagione ha richiamato all’arma i suoi migliori ex concorrenti,gli”eroi”,per una super edizione,ma neanche troppo originale visto che è da anni che questo tipo di “richiami” funziona,specie nelle edizione estere di questi programmi,specialmente in USA.

    PATRICK,probabilmente il personaggio più divertente,burlone e autoironico dell’intero programma del Grande Fratello,che ha partecipato all’edizione di maggior successo dopo la 1^,quella che nel 2003 sconfisse il Festival Di Sanremo,tanto per intenderci,sarà ancora lo stesso e saprà ancora farci ridere come prima? Secondo me gli servirà solo una buona spalla.Trovata quella non ci saranno problemi!

    CRISTINA,le cui docce son state le più cliccate di tutte e 12 le edizioni del programma,i cui seni sono diventati due totem apprezzati ma anche un pò ridicolizzati e ironizzati,l’autoironica e sensuale concorrente del GF9,altro anno di ottimi ascolti per il reality,che l’ha lanciata nel mondo dello spettacolo. A giudicare da ciò che ho visto nella puntata di stasera,potrebbe essere proprio lei la spalla di cui Patrick potrebbe servirsi,e non lo dico con accezione negativa,per rievocare un pò il duo”Patrick/Katia” che ci aveva fatto tanto ridere 8 anni fa!

    Infine FERDINANDO,secondo classificato all’ultima edizione del GF,l’undicesima, ritorna in gara dopo la rottura con la sua Angelica,conosciuta proprio nel corso dell’11^esima edizione del programma,e deciso a vincere,dopo aver sfiorato il montepremi che gli ha rubato Andrea Cocco per un soffio. Qualche donzella cederà al suo fascino mediterraneo? C’è da immaginare di si,a giudicare dalle prime occhiate che le donne della casa gli hanno rivolto!

     

    Intanto continua fra altissimi e bassisimi il particolare e travagliato rapporto tra  Vito e Sabrina,che sembrano di nuovo,per l’ennesima volta,una ex coppia.

    Non ci sono sostanziali novità,ma è semplicemente l’incomunicabilità fra i due,ed una certa dose d’ossessione ed immaturità di Sabrina,per quanto spinta da buoni sentimenti,che non riescono a dare a Vito la fiducia e la scioltezza giusta per intraprendere un rapporto con lei,a maggior ragione in un luogo totalmente ripreso da telecamere e sotto il giudizio di gente che non aspetta altro che”spiare” qualcosa d’amoroso.

    Beh,cari telespettatori che aspettate le “love stories”,forse vi dovrete rassegnare e dovrete affrontare la triste realtà: GF12 IS NO GF11!

    Ricordiamo ben 5 coppie nella prima fase del gioco della scorsa edizione,ed altrettante nate nei giorni finali,l’ultima quella di Margherita ed Andrea,mentre quest’anno i concorrenti sembrano troppo individualisti,molti sono fidanzati,ed altri ancora non hanno abbastanza fiducia o voglia di “rischiare” un rapporto in questo contesto. E Vito mi sembra uno di questi ultimi.

    Questa coppia non s’ha da fare e,se prima li trovavo carini,spontanei e dolci,ora mi sono un pò rotto le scatole di questi tira e molla continui e sempre uguali a loro stessi. Se qualcosa continua a rompersi vuol dire che è destino che rimanga in pezzi. Sarà poco romantico o ideale,ma è vero ed è ciò che è ampiamente stato  dimostrato dai fatti.

    La rosa dei nominabili di questa settimana vede i 4 concorrenti,gli immuni Floriana,Ilenia,Vito e Armando non nominabili,dato il loro status di”privilegiati” mentre tutti gli altri ragazzi della casa sono in “ballo”,quindi votabili. 

    Dalla votazioni vengono fuori 4 nomi,quelli di Franco,Enrica,Sabrina e Valentina…una nomination particolare,con molti risvolti curiosi.

    In ogni caso,qualsiasi persona che uscirà da questo giro di nomination porterà un lieve cambiamento negli assetti del gioco,e nel caso di Sabrina ed Enrica i cambiamenti potrebbero essere più evidenti di altri.

    Enrica,infatti,è una delle protagoniste di quest’edizione nonchè best friend di una delle due primedonne,Floriana. Senza di lei,ad una sua eventuale uscita,cosa farà Floriana? Riuscirà a mantenere il controllo oppure inizierà a perdere colpi e a cercare più apprezzamenti fuori dal suo gruppetto?

    La possibile uscita di Sabrina che cosa produrrà in Vito? Si vedrà un Vito più rilassato,nuovamente più vicino ad Ilenia e più attivo oppure scoprirà che la sua assenza dalla casa sarà significativa e,quindi,le mancherà a tal punto da capire di volerla davvero?  Ricordo che l’assenza,spesso e volentieri,rivela i veri sentimenti di una persona,negativi o positivi che essi siano,quindi sarà molto curioso osservare il ragazzo di Avetrana nel caso di un’eliminazione della ragazza.

    Se uscisse Franco come si comporterebbe Armando? La mancanza di un amico,del migliore amico in casa, al suo fianco potrebbe spingerlo nelle braccia di una Martina,sua amica,che le è costantemente molto,a volte troppo,vicina? Senza lui,inoltre,una parte della casa,quelli che potremmo definire i “contro-comari”, sarà ridotta all’osso e avrebbe perso un portavoce che non si risparmia mai di far sapere i propri pareri. Sarà anche impiccione ma non è sicuramente invisibile! Anzi…per altro è uno che tiene molto vivo lo spirito goliardico della casa,e se non ci fosse stato lui ad influenzare gli altri chissà chi avrebbe pensato a mantenere l’ambiente un pò vivo ed allegro con quei banali,ma pur divertenti,scherzetti.

    Se invece uscisse Valentina? Nel suo caso non credo succederebbe chissà cosa, penso che  si arriverebbe semplicemente a capire se la ragazza abbia o no attuato una strategia di doppio gioco.

    Personalmente voto per l’eliminazione di Valentina,e come seconda scelta quella di Sabrina,per la”liberazione” di Vito,che possa finalmente capire la radice dei suoi sentimenti per lei.

    ASCOLTI/SHARE: 3,481,000 (14,58%)

    Risultato in netto calo,come ipotizzato scorsa settimana,per la messa in onda contro L’Isola Dei Famosi 9,competitor più temuto dal GF in quanto entrambi reality show e,quindi,rivolti allo stesso pubblico e target. La sfida viene si vinta dal GF,per 200,000 telespettatori e circa 2 punti di share,ma è stata una vittoria “magra”,agrodolce e per un soffio. Nonostante ciò,le succose novità della puntata potrebbero portare gli ascolti ad una ripresa dalla prossima puntata,specie perchè la situazione reality tornerà alla normalità (ricordo che L’Isola è stata spostata al lunedì sera a causa della settimana del Festival di Sanremo) e,quindi,si potrà valutare il risultato dell’Isola e quello del Gf nuovamente ripristinando l’intero pubblico”reality” al completo. Riuscirà il trio “delle vecchie conoscenze” Patrick, Cristina e Ferdinando a riportare interesse al programma e a dargli quel tocco di”classic GF” che tutti conosciamo e che a tutti manca?

    Appuntamento col GF è sempre al lunedi sera dalle 21,10 su Canale 5. Yeah🙂

    Yours,

    Ginger.♥

     
  • gingerpresident 5:43 pm on February 14, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , BRIAN MAY, , , , FESTIVAL 2012, , , GARY GO, GIANNI MORANDI, , IO CANTO, IRENE FORNACIARI, , , , MATIA BAZAR, MORCHEEBA, NINA HAGEN, , , PATTI SMITH, PIERDAVIDE CARONE, PROFESSOR GREEN, SANREMOSOCIAL   

    FESTIVAL DI SANREMO 2012: ECCO TUTTI I CONCORRENTI E LE CANZONI IN GARA! 

    La 62esima edizione del Festival di Sanremo arriva stasera su RaiUno,dalle 21.10 e continuerà sino alla serata di Sabato 18 febbraio.

    Riconfermato il divertente e spigliato Gianni Morandi come presentatore dell’ evento,dopo il travolgente successo della precedente edizione,che stavolta avrà al suo fianco il simpatico Rocco Papaleo e la bellissima top model Ivana Mrazova.

      

    NOTIZIE DELL’ULTIM’ORA,PERO’,RIPORTANO UNA POSSIBILE ASSENZA DELLA TOP MODEL. LEGGETE QUI http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=181388&sez=SPETTACOLO   

    La gara di quest’anno prevederà la solita competizione ,con 14 artisti in gara,e una competizione di canzoni gia edite,chiamata”VIVA L’ITALIA!” per l’occasione, individuate tra canzoni famose della musica italiana conosciute nel mondo nelle loro rispettive versioni internazionali. Questa seconda parte della competizione permetterà ad ogni artista di interpretare il pezzo con un’artista straniero,già famoso. 

    Inoltre ci saranno come al solito i giovani artisti,quest’anno sotto il nome di categoria SANREMOSOCIAL,in quanto eletti e scelti dal pubblico di Facebook,il social network più famoso del mondo,ed è proprio il pubblico del social che determinerà la vittoria di uno dei giovani in gara.

    Qui sotto ecco la lista degli artisti BIG in gara e le rispettive canzoni:

    NINA ZILLI Per Sempre

    SAMUELE BERSANI Un Pallone

    DOLCENERA Ci Vediamo A Casa

    PIERDAVIDE CARONE & LUCIO DALLA Nanì

    IRENE FORNACIARI  Grande Mistero

    EMMA L’Inferno

    MATIA BAZAR Sei Tu

    NOEMI Sono Solo Parole

    FRANCESCO RENGA La Tua Bellezza

    ARISA La Notte

    CHIARA CIVELLO Al Posto Del Mondo

    GIGI D’ALESSIO & LOREDANA BERTÉ Respirare

    EUGENIO FINARDI E Tu Lo Chiami Dio

    MARLENE KUNTZ Canzone Per Un Figlio

    Qui sotto ecco la lista delle canzoni scelte per la parte”VIVA L’ITALIA!”: 

    NINA ZILLI & SKYE (dei MORCHEEBA) Never Never Never (Quando Quando Quando)

    SAMUELE BERSANI & IGORAN BREGOVIC My Sweet Romagna (Romagna Mia)

    DOLCENERA & PROFESSOR GREEN My Life Is Mine (Vita Spericolata)

    PIERDAVIDE CARONE & LUCIO DALLA & MADS LANGER Anema E Core

    IRENE FORNACIARI & BRIAN MAY I Who Have Nothing (Uno Dei Tanti)

    EMMA & GARY GO If Paradise Is Half As Nice (Il Paradiso)

    MATIA BAZAR & AL JARREU Speak Softly Love (Parla Più Piano)

    NOEMI & SARAH JANE MORRIS To Feel In Love (Amarsi Un Pò)

    FRANCESCO RENGA & SERGIO DALMA El Mundo (Il Mondo)

    ARISA & JOSÉ FELICIANO Que Serà Serà

    CHIARA CIVELLO & SHAGGY You Don’t Have To Say You Love Me (Io Che Non Vivo)

    GIGI D’ALESSIO & LOREDANA BERTÉ & NINA HAGEN Auf Der Welt 

    EUGENIO FINARDI & NOA Surrender (Torna a Surriento)

    MARLENE KUNTZ & PATTI SMITH The World Became The World (Impressioni di Settembre)

    SANREMOSOCIAL: Ecco i partecipanti.

    BIDIEL Sono Un Errore

    GIORDANA ANGI Incognita Poesia

    ALESSANDRO CASILLO É Vero

    ERICA MOU Nella Vasca Da Bagno Del Tempo

    CELESTE GAIA Carlo

    GIULIA ANANIA La Mail Che Non Ti Ho Mai Scritto

    MARCO GUAZZONE Guasto

    IO HO SEMPRE VOGLIA Incredibile

    Tra gli ospiti internazionali confermati ci sono MARTIN SOLVEIG ,l’ultimo produttore musicale della regina della musica MADONNA,e i grandi CRANBERRIES,che ritornano assieme con un nuovo album“ROSES”,a distanza di ben 11 anni dal precedente”WAKE UP AND SMELL THE COFFEE”,datato 2001.

     

     

    PER TUTTI I CURIOSI RIGUARDO AI TESTI DEI BRANI IN GARA,VI CONSIGLIO QUESTA PAGINA DI QUESTO CURATO SITO SULLA KERMESSE CANORA,DOVE POTRETE TROVARE FOTO,INTERVISTE E TUTTO QUELLO CHE DESIDERATE SUL FESTIVAL! http://www.linksanremo.it/2012/canzonietesti.htm

     

    Yours,

    Ginger.  ♥

     
  • gingerpresident 1:34 am on February 14, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , ADELE AWARDS, ADELE WINS, , , , CIVIL WARS, COLDPLAY RIHANNA, DEADMAU 5, GRAMMY 2012, , GRAMMY AWARDS 2012, , , , KATY PERRY E.T., , PRINCESS OF CHINA, , ROLLING IN THE DEEP, , , , , WHITNEY HOUSTON TRIBUTE   

    GRAMMY AWARDS 2012,I VINCITORI: ADELE PRENDE TUTTO,KANYE WEST E SKRILLEX SI DIFENDONO BENE. 

    La 54esima edizione dei Grammy Awards si è tenuta lo scorso 12 febbraio sulla rete americana CBS  e ha inchiodato al teleschermo oltre 41 milioni di persone. Il numero dei telespettatori è il più alto in almeno 30 anni di storia della serata dei premi musicali più ambiti. Ottimo risultato!

    Una serata che è stata anticipata da una grande tragedia per il mondo della musica,la morte di Whitney Houston.(Anticipo già che,a breve,proporrò un articolo”retrospettiva” sulla vita,principalmente musicale,della grande cantante). Nonostante i tempi strettissimi gli organizzatori della serata non si sono fatti mancare un giusto tributo,affidando alla meravigliosa voce di Jennifer Hudson il più grande successo di Whitney, quella“I Will Always Love You” che tutti quanti nel mondo conosciamo e,credo di parlare per tutti,amiamo o abbiamo amato ascoltare almeno un pò di volte.

      

    Ma chi ha veramente monopolizzato la serata,sbancato tutto quello che c’era da sbancare e si è pura esibita con una grande standing ovation è stata la inglese Adele,la superstar”a sorpresa” che dall’uscita del suo secondo album “21” ha visto la sua carriera e la sua musica volare verso vette invidiabili e,si può ben dire,irraggiungibili da chiunque attualmente,per com’è messo il mercato discografico. Il disco “21” ha,infatti,risollevato il mercato discografico vendendo,nel solo 2011,un numero pari ad oltre 15 milioni di copie,che a fine gennaio 2012 sono lievitate ad oltre 17 milioni,ed il disco non smette di vendere e d’interessare il pubblico. Un successo così non si vedeva da moltissimo tempo e la giovane donna ha già stabilito tutta una serie di record.

    Ed è proprio di record che voglio parlare perchè ieri sera,con ben 6 statuette vinte (pari a tutte le nomniations che ha ricevuto) Adele pareggia il primato che aveva ottenuto Beyoncè e “prende tutto”,come si suol dire.

    Non se la passa male nemmeno il rapper Kanye West,che si porta a casa ben 4 statuette ed esulta anche Skrillex, l’artista dance/elettronico rivelazione dell’anno,che si porta a casa ben 3 statuette!

     

    Le performances dell’evento,oltre a quella della già citata Adele con la sua Song Of The Year“Rolling In The Deep”,hanno anche visto Katy Perry esibirsi con due pezzi,la famosissima“E.T.” ed il nuovissimo singolo”Part Of Me”,che serve a lanciare la riedizione del suo fortunato”Teenage Dream” del 2010(5,5+ milioni di copie vendute). Bruno Mars ha interpretato”Runaway Baby”,Nicki Minaj“Roman Holiday”,Taylor Swift ha proposto la sua country hit(premiata con un Grammy) “Mean” (tratta dal suo album “Speak Now”),Chris Brown ha proposto i suoi”Turn Up The Music” e “Beautiful People” e i Civil Wars con”Barton Hollow”.

     

    Grande serata di duetti,infatti ci sono stati Tony Bennett con Carrie Underwood (che però ha vinto un Grammy per il suo pezzo”Body And Soul”,interpretato con la grande scomparsa Amy Winehouse) nel brano”It Had To Be You”,Jason Aldean e Kelly Clarkson in “Don’t You Wanna Stay”,Bruce Springsteen e The E Street Band che presentano il nuovo singolo del cantautore americano”We Take Care Of Our Own” poi Alicia Keys e Bonnie Raitt offrono un personale tributo ad un’altra grande scomparsa per il mondo della musica,quella  di Etta James,cantando”A Sunday Kind Of Love”.I Coldplay e Rihanna,che si sono esibiti in un curioso medley di “We Found Love”,”Princess Of China” nuovo singolo che unisce proprio questi due artisti e “Paradise”,l’attuale successo della band inglese.

    Serata non solo di duetti,ma anche di strane e particolari esibizioni in gruppo. Paul McCartney,Bruce Springsteen,Dave Grohl,Rusty Anderson,Brian Ray e Joe Walsh si sono esibiti tutti assieme nel medley”Golden Slumbers”/”Carry That Weight”/”The End”;mentre l’altro particolare assemble di David Guetta,Chris Brown,Lil Wayne, Foo Fighters e deadmau5 si sono esibiti nel medley di”I Can Only Imagine”/”Rope”/ “Raise Your Weapon”(brano che ha lanciato deamau5). In occasione dei 50 anni della loro formazione,I Beach Boys si sono esibiti assieme ai Maroon 5 e ai Foster The People nel medley”Surfer Girl”/”Wouldn’t It Be Nice”/”Good Vibrations”. Una nota più classic country,invece,con The Band Perry,Blake Shelton e Glen Campbell che propongono “Gentle On My Mind”/”Southern Nights”/”Rhinestone Cowboy”.

    Ma adesso veniamo ai vincitori di tutte le categorie della manifestazione musicale,cominciando dalle più generali ed importanti,per arrivare a quelle di ogni genere e particolare.

    Record of the Year

    Rolling in the Deep” – Adele

    Paul Epworth, producer; Tom Elmhirst & Mark Rankin, engineers/mixers
    Album of the Year

    21 – Adele

    Jim Abbiss, Adele Adkins, Paul EpworthRick RubinFraser T. SmithRyan Tedder & Dan Wilson, producers; Jim Abbiss, Philip Allen, Beatriz Artola, Ian Dowling, Tom ElmhirstGreg FidelmanDan ParrySteve PriceMark Rankin, Andrew Scheps, Fraser T. Smith & Ryan Tedder, engineers/mixers; Tom Coyne, mastering engineer
    Song of the Year

    Rolling in the Deep

    Adele Adkins & Paul Epworth, songwriters (Adele)
    Best New Artist

    Bon Iver

    Pop

    Best Pop Solo Performance

    Someone Like You” – Adele

    Best Pop Duo/Group Performance

    Body and Soul” – Tony Bennett & Amy Winehouse

    Best Pop Instrumental Album

    The Road from Memphis – Booker T. Jones

    Best Pop Vocal Album

    21 – Adele

    Dance/Electronica

    Best Dance Recording

    Scary Monsters and Nice Sprites” – Skrillex

    Sonny Moore, producer & mixer
    Best Dance/Electronica Album

    Scary Monsters and Nice Sprites – Skrillex

    Traditional Pop

    Best Traditional Pop Vocal Album

    Duets II – Tony Bennett

    Rock

    Best Rock Performance

    Walk” – Foo Fighters

    Best Hard Rock/Metal Performance

    White Limo” – Foo Fighters

    Best Rock Song

    Walk” – Foo Fighters, songwriters (Foo Fighters)

    Best Rock Album

    Wasting Light – Foo Fighters

    Alternative

    Best Alternative Music Album

    Bon Iver – Bon Iver

    R&B

    Best R&B Performance

    Is This Love” – Corinne Bailey Rae

    Best Traditional R&B Performance

    Fool for You” – Cee Lo Green featuring Melanie Fiona

    Best R&B Song

    Fool for You

    Cee Lo Green & Jack Splash, songwriters (Cee Lo Green featuring Melanie Fiona)
    Best R&B Album

    F.A.M.E. – Chris Brown

    Rap

    Best Rap Performance

    *”Otis” – Jay-Z & Kanye West (featuring Otis Redding)

    Best Rap/Sung Collaboration

    All of the Lights” – Kanye West featuring RihannaFergie & Kid Cudi

    Best Rap Song

    All of the Lights

    Jeff Bhasker, Fergie, Really Doe, Kanye West & Malik Yusef, songwriters (Kanye West featuring RihannaFergie & Kid Cudi)
    Best Rap Album

    My Beautiful Dark Twisted Fantasy – Kanye West

    Country

    Best Country Solo Performance

    Mean” – Taylor Swift

    Best Country Duo/Group Performance

    Barton Hollow” – The Civil Wars

    Best Country Song

    Mean

    Taylor Swift, songwriter (Taylor Swift)
    Best Country Album

    Own the Night – Lady Antebellum

    New Age

    Best New Age Album

    What’s It All About – Pat Metheny

    Jazz

    Best Improvised Jazz Solo

    “500 Miles High” – Chick Corea

    Best Jazz Vocal Album

    The Mosaic Project – Terri Lyne Carrington & Various Artists

    Best Jazz Instrumental Album

    Forever – Corea, Clarke & White

    Best Large Jazz Ensemble Album

    The Good Feeling – Christian McBride Big Band

    Gospel/Contemporary Christian

    Best Gospel/Contemporary Christian Music Performance

    “Jesus” – Le’Andria Johnson

    Best Gospel Song

    Hello Fear

    Kirk Franklin, songwriter (Kirk Franklin)
    Best Contemporary Christian Music Song

    “Blessings”

    Laura Story, songwriter (Laura Story)
    Best Gospel Album

    Hello Fear – Kirk Franklin

    Best Contemporary Christian Music Album

    And If Our God Is for Us… – Chris Tomlin

    Latin

    Best Latin Pop, Rock or Urban Album

    Drama y Luz – Maná

    Best Regional Mexican or Tejano Album

    Bicentenario – Pepe Aguilar

    • Orale – Mariachi Divas De Cindy Shea
    • Amor A La Musica – Mariachi Los Arrieros Del Valle
    • Eres Un Farsante – Paquita la del Barrio
    • Huevos Rancheros – Joan Sebastian
    Best Banda or Norteño Album

    MTV Unplugged: Los Tigres del Norte and Friends – Los Tigres del Norte

    Best Tropical Latin Album

    The Last Mambo – Cachao

    • Homenaje A Los Rumberos – Edwin Bonilla
    • Mongorama – José Rizo’s Mongorama

    American Roots Music

    Best Americana Album

    Ramble at the Ryman – Levon Helm

    Best Bluegrass Album

    Paper Airplane – Alison Krauss & Union Station

    Best Blues Album

    Revelator – Tedeschi Trucks Band

    Best Folk Album

    Barton Hollow – The Civil Wars

    Best Regional Roots Music Album

    Rebirth of New Orleans – Rebirth Brass Band

    Reggae

    Best Reggae Album

    Revelation Pt 1: The Root of Life – Stephen Marley

    World Music

    Best World Music Album

    Tassili – Tinariwen

    Children’s

    Best Children’s Album

    All About Bullies… Big and Small – Various Artists

    • Are We There Yet? – The Papa Hugs Band
    • Fitness Rock & Roll – Miss Amy
    • GulfAlive – The Banana Plant
    • I Love: Tom T. Hall’s Songs of Fox Hollow – Various Artists

    Spoken Word

    Best Spoken Word Album (Includes Poetry, Audio Books & Story Telling)

    If You Ask Me (And of Course You Won’t) – Betty White

    • Bossypants – Tina Fey
    • Fab Fan Memories – The Beatles Bond – Various Artists
    • Hamlet (William Shakespeare) – Dan Donohue & Various Artists – Oregon Shakespeare Festival
    • The Mark of Zorro – Val Kilmer & Cast

    Comedy

    Best Comedy Album

    Hilarious – Louis C.K.

    Musical Show

    Best Musical Theater Album

    The Book of Mormon: Original Broadway Cast Recording

    Josh Gad & Andrew Rannells, principal soloists; Anne Garefino, Robert LopezStephen OremusTrey ParkerScott Rudin & Matt Stone, producers; Robert Lopez, Trey Parker & Matt Stone, composers/lyricists

    Music for Visual Media

    Best Compilation Soundtrack for Visual Media

    Boardwalk Empire Volume 1 – Various Artists

    Best Score Soundtrack for Visual Media

    The King’s Speech

    Alexandre Desplat, composer
    Best Song Written for Visual Media

    I See the Light” (from Tangled)

    Alan Menken & Glenn Slater, songwriters (Mandy Moore & Zachary Levi)

    Composing/Arranging

    Best Instrumental Composition

    Life in Eleven

    Béla Fleck & Howard Levy, composers (Béla Fleck and the Flecktones)
    Best Instrumental Arrangement

    “Rhapsody in Blue”

    Gordon Goodwin, arranger (Gordon Goodwin’s Big Phat Band)
    Best Instrumental Arrangement Accompanying Vocalist(s)

    Who Can I Turn To (When Nobody Needs Me)

    Jorge Calandrelli, arranger (Tony Bennett & Queen Latifah)

    Package

    Best Recording Package

    Scenes from The Suburbs

    Vincent Morisset, art director (Arcade Fire)
    Best Boxed or Special Limited Edition Package

    The Promise: The Darkness on the Edge of Town Story

    Dave Bett & Michelle Holme, art directors (Bruce Springsteen)

    Notes

    Best Album Notes

    Hear Me Howling!: Blues, Ballads & Beyond as Recorded by the San Francisco Bay by Chris Strachwitz in the 1960s

    Adam Machado, album notes writer (Various Artists)
    • The Bang Years 1966-1968
    • The Bristol Sessions, 1927-1928: The Big Bang of Country Music
      • Ted Olson & Tony Russell, album notes writers (Various Artists)
    • Complete Mythology
    • The Music City Story: Street Corner Doo Wop, Raw R&B and Soulful Sounds from Berkeley, California 1950-75
      • Alec Palao, album notes writer (Various Artists)

    Historical

    Best Historical Album

    Band on the Run (Paul McCartney Archive Collection – Deluxe Edition)

    Paul McCartney, compilation producer; Sam Okell & Steve Rooke, mastering engineers (Paul McCartney & Wings)
    • The Bristol Sessions, 1927-1928: The Big Bang of Country Music
      • Christopher C. King & Ted Olson, compilation producers; Christopher C. King & Chris Zwarg, mastering engineers (Various Artists)
    • Complete Mythology
      • Tom Lunt, Rob Sevier & Ken Shipley, compilation producers; Jeff Lipton, mastering engineer (Syl Johnson)
    • Hear Me Howling!: Blues, Ballads & Beyond as Recorded by the San Francisco Bay by Chris Strachwitz in the 1960s
      • Chris Strachwitz, compilation producer; Mike Cogan, mastering engineer (Various Artists)
    • Young Man with the Big Beat: The Complete ’56 Elvis Presley Masters
      • Ernst Mikael Jorgensen, compilation producer; Vic Anesini, mastering engineer (Elvis Presley)

    Production

    Best Engineered Album, Non-Classical

    Paper Airplane

    Mike Shipley, engineer; Brad Blackwood, mastering engineer (Alison Krauss & Union Station)
    Producer of the Year, Non-Classical

    Paul Epworth

    Best Remixed Recording

    Cinema” (Skrillex Remix)

    Skrillex, remixer (Benny Benassi featuring Gary Go)

    Production, Surround Sound

    Best Surround Sound Album

    Layla and Other Assorted Love Songs (Super Deluxe Edition)

    Elliot Scheiner, surround mix engineer; Bob Ludwig, surround mastering engineer; Bill Levenson & Elliot Scheiner, surround producers (Derek and the Dominos)
    • An Evening with Dave Grusin
      • Frank Filipetti & Eric Schilling, surround mix engineers; Frank Filipetti, surround mastering engineer; Phil Ramone, surround producer (Various Artists)
    • Grace for Drowning
      • Steven Wilson, surround mix engineer; Paschal Byrne, surround mastering engineer; Steven Wilson, surround producer (Steven Wilson)
    • Kind
      • Morten Lindberg, surround mix engineer; Morten Lindberg, surround mastering engineer; Morten Lindberg, surround producer (Kjetil Almenning, Ensemble 96 & Nidaros String Quartet)
    • Spohr: String Sextet in C Major, Op. 140 & Nonet in F Major, Op. 31
      • Andreas Spreer, surround mix engineer; Robin Schmidt & Andreas Spreer, surround mastering engineer; Andreas Spreer, surround producer (Camerata Freden)

    Production, Classical

    Best Engineered Album, Classical

    Aldridge: Elmer Gantry

    Byeong-Joon Hwang & John Newton, engineers; Jesse Lewis, mastering engineer (William Boggs, Keith Phares, Patricia Risley, Vale Rideout, Frank Kelley, Heather Buck, Florentine Opera Chorus & Milwaukee Symphony Orchestra)
    Producer of the Year, Classical

    Judith Sherman

    • Adams: Son of Chamber Symphony; String Quartet (John Adams, St. Lawrence String Quartet & International Contemporary Ensemble)
    • Capricho Latino (Rachel Barton Pine)
    • 85th Birthday Celebration (Claude Frank)
    • Insects & Paper Airplanes – Chamber Music of Lawrence Dillon (Daedalus Quartet & Benjamin Hochman)
    • Midnight Frolic – The Broadway Theater Music of Louis A. Hirsch (Rick Benjamin & Paragon Ragtime Orchestra)
    • Notable Women – Trios by Today’s Female Composers (Lincoln Trio)
    • The Soviet Experience, Vol. 1 – String Quartets by Dmitri Shostakovich & His Contemporaries (Pacifica Quartet)
    • Speak! (Anthony De Mare)
    • State of the Art – The American Brass Quintet at 50 (The American Brass Quintet)
    • Steve Reich: WTC 9/11; Mallet Quartet; Dance Patterns (Kronos Quartet, Steve Reich Musicians & So Percussion)
    • Winging It – Piano Music of John Corigliano (Ursula Oppens)
    • Blanton Alspaugh
      • Aldridge: Elmer Gantry (William Boggs, Keith Phares, Patricia Risley, Vale Rideout, Frank Kelley, Heather Buck, Florentine Opera Chorus & Milwaukee Symphony Orchestra)
      • Beethoven: Complete Piano Sonatas (Peter Takács)
      • Osterfield: Rocky Streams (Paul Osterfield, Todd Waldecker & Various Artists)
    • Manfred Eicher
      • Bach: Concertos & Sinfonias for Oboe; Ich Hatte Viel Bekümmernis (Heinz Holliger, Eric Höbarth & Camerata Bern)
      • Hymns & Prayers (Gidon Kremer & Kremerata Baltica)
      • Manto & Madrigals (Thomas Zehetmair & Ruth Killius)
      • Songs of Ascension (Meredith Monk & Vocal Ensemble, Todd Reynolds Quartet, The M6 & Montclair State University Singers)
      • Tchaikovsky/Kissine: Piano Trios (Gidon Kremer, Giedre Dirvanauskaite & Khatia Buniatishvili)
      • A Worcester Ladymass (Trio Mediaeval)
    • David Frost
      • Chicago Symphony Orchestra Brass Live (Chicago Symphony Orchestra Brass)
      • Mackey: Lonely Motel – Music from Slide (Rinde Eckert, Steven Mackey & Eighth Blackbird)
      • Prayers & Alleluias (Kenneth Dake)
      • Sharon Isbin & Friends – Guitar Passions (Sharon Isbin & Various Artists)
    • Peter Rutenberg
      • Brahms: Ein Deutsches Requiem, Op. 45 (Patrick Dupré Quigley, James K. Bass, Seraphic Fire & Professional Choral Institute)
      • The Vanishing Nordic Chorale (Philip Spray & Musik Ekklesia)

    Classical

    Best Orchestral Performance

    “Brahms: Symphony No. 4”

    Gustavo Dudamel, conductor (Los Angeles Philharmonic)
    Best Opera Recording

    “Adams: Doctor Atomic”

    Alan Gilbert, conductor; Meredith Arwady, Sasha Cooke, Richard Paul Fink, Gerald Finley, Thomas Glenn & Eric Owens; Jay David Saks, producer (Metropolitan Opera Orchestra; Metropolitan Opera Chorus)
    • “Britten: Billy Budd”
      • Mark Elder, conductor; John Mark Ainsley, Phillip Ens, Jacques Imbrailo, Darren Jeffery, Iain Paterson & Matthew Rose; James Whitbourn, producer (London Philharmonic Orchestra; Glyndebourne Chorus)
    • “Rautavaara: Kaivos”
      • Hannu Lintu, conductor; Jaakko Kortekangas, Hannu Niemelä, Johanna Rusanen-Kartano & Mati Turi; Seppo Siirala, producer (Tampere Philharmonic Orchestra; Kaivos Chorus)
    • “Verdi: La Traviata”
      • Antonio Pappano, conductor; Joseph Calleja, Renée Fleming & Thomas Hampson; James Whitbourn, producer (Orchestra of the Royal Opera House; Royal Opera Chorus)
    • “Vivaldi: Ercole Sul Termodonte”
      • Fabio Biondi, conductor; Romina Basso, Patrizia Ciofi, Diana Damrau, Joyce DiDonato, Vivica Genaux, Philippe Jaroussky, Topi Lehtipuu & Rolando Villazón; Daniel Zalay, producer (Europa Galante; Coro Da Camera Santa Cecilia Di Borgo San Lorenzo)
    Best Choral Performance

    “Light & Gold”

    Eric Whitacre, conductor (Christopher Glynn & Hila Plitmann; The King’s Singers, Laudibus, Pavão Quartet & The Eric Whitacre Singers)
    • “Beyond All Mortal Dreams – American A Cappella”
      • Stephen Layton, conductor (Choir of Trinity College Cambridge)
    • “Brahms: Ein Deutsches Requiem, Op. 45”
      • Patrick Dupré Quigley, conductor; James K. Bass, chorus master (Justin Blackwell, Scott Allen Jarrett, Paul Max Tipton & Teresa Wakim; Professional Choral Institute & Seraphic Fire)
    • “Kind”
      • Kjetil Almenning, conductor (Nidaros String Quartet; Ensemble 96)
    • “The Natural World of Pelle Gudmundsen-Holmgreen”
      • Paul Hillier, conductor (Ars Nova Copenhagen)
    Best Small Ensemble Performance

    “Mackey: Lonely Motel – Music from Slide” – Rinde Eckert & Steven Mackey; Eighth Blackbird

    • “Frank: Hilos” – Gabriela Lena Frank; ALIAS Chamber Ensemble
    • “The Kingdoms of Castille – Richard Savino, conductor; El Mundo
    • “A Seraphic Fire Christmas” – Patrick Dupré Quigley, conductor; Seraphic Fire
    • “Sound the Bells!” – The Bay Brass
    Best Classical Instrumental Solo

    “Schwantner: Concerto for Percussion & Orchestra”

    Giancarlo Guerrero, conductor; Christopher Lamb (Nashville Symphony)
    • “Chinese Recorder Concertos – East Meets West”
      • Lan Shui, conductor; Michala Petri (Copenhagen Philharmonic)
    • “Rachmaninov: Piano Concerto No. 2 in C Minor, Op. 18; Rhapsody on a Theme of Paganini”
      • Claudio Abbado, Yuja Wang (Mahler Chamber Orchestra)
    • “Rachmaninov: Piano Concertos Nos. 3 & 4”
      • Leif Ove Andsnes, Antonio Pappano (London Symphony Orchestra)
    • “Winging It – Piano Music of John Corigliano”
      • Ursula Oppens
    Best Classical Vocal Solo

    “Diva Divo”

    Joyce DiDonato (Kazushi Ono; Orchestre De L’Opéra National De Lyon; Choeur De L’Opéra National De Lyon)
    • “Grieg/Thommessen: Veslemøy Synsk”
      • Marianne Beate Kielland (Nils Anders Mortensen)
    • “Handel: Cleopatra”
      • Natalie Dessay (Emmanuelle Haïm; Le Concert D’Astrée)
    • “Purcell: O Solitude”
    • “Three Baroque Tenors”
      • Ian Bostridge (Bernard Labadie; Mark Bennett, Andrew Clarke, Sophie Daneman, Alberto Grazzi, Jonathan Gunthorpe, Benjamin Hulett & Madeline Shaw; The English Concert)
    Best Contemporary Classical Composition

    “Aldridge, Robert: Elmer Gantry” – Robert Aldridge & Herschel Garfein

    • “Crumb, George: The Ghosts of Alhambra” – George Crumb
    • “Friedman, Jefferson: String Quartet No. 3” – Jefferson Friedman
    • “Mackey, Steven: Lonely Motel – Music From Slide” – Steven Mackey
    • “Ruders, Poul: Piano Concerto No. 2” – Poul Ruders

    Music Video

    Best Short Form Music Video

    Rolling in the Deep” – Adele

    Sam Brown, video director; Hannah Chandler, video producer
    Best Long Form Music Video

    Foo Fighters: Back and Forth – Foo Fighters

    James Moll, video director; James Moll & Nigel Sinclair, video producers
     
  • gingerpresident 10:20 pm on February 12, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,   

    http://www.modelshoot.net/photo/416505

    PUO’ ESSERE SUPERBIA,PUO’ ESSERE PAURA,PUO’ ESSERE DECISIONE,PUO’
    ESSERE UNA MASCHERA PER CELARE TUTT’ALTRA SOSTANZA.

    FREDDEZZA COME IMPOSIZIONE DI Sè STESSI,MA ANCHE COME BISOGNO DI CALORE.

    UN’ESPRESSIONE PUO’ VOLER DIRE TANTE COSE,E SPESSO I SIGNIFICATI SONO
    MOLTO DIVERSI GLI UNI DAGLI ALTRI.

    QUESTA FOTO FA SEMPRE PARTE DEL SET CHE FECI NEL NOVEMBRE 2008,E SEPPURE
    è IMPERFETTA E OGGI L’AVREI SCATTATA IN MANIERA LEGGERMENTE DIVERSA,LA TROVO
    BELLISSIMA E MI SENTO DI CONDIVIDERLA CON CHI SI PRENDE LA BRUIGA DI VISITARE IL MIO
    BLOG.

    PER VOI,MA SOPRATTUTTO PER ME.

    Yours,
    Ginger♥

     
  • gingerpresident 3:22 pm on February 12, 2012 Permalink | Reply  

    THE WORLD CHART SHOW [47] 

    GLOBAL TOP 10 SINGLES

    1-RIHANNA FT. CALVIN HARRIS-We Found Love  

    277,000 copies sold

    (6+ million copies sold overall) (13 WEEKS AT N.1!)

    2-KATAOMOI FINALLY-SKE 48 (NEW)

    259,000 copies sold

    3-FLO RIDA-Good Feeling

    256,000 copies sold

    (2+ million copies sold overall)

    4JESSIE J-Domino 

    207,ooo copies sold

    5-ADELE-Set Fire To The Rain

    207,000 copies sold

    (4+ million copies sold overall)

    6-KELLY CLARKSON-Stronger (What Doesn’t Kill You) (NEW)

    207,000 copies sold 

    7-LMFAO-Sexy And I Know It 

    203,000 copies sold

    (4+ million copies sold overall)

    8-MAROON5 & CHRISTINA AGUILERA-Moves Like Jagger 

    188,000 copies sold

    (8+ million copies sold overall)

    9-KATY PERRY-The One That Got Away 

    187,000 copieS sold

    (2+ million copies sold overall)

    10-SNOOP DOGG/WIZ KHALIFA/BRUNO MARS-Young,Wild & Free (NEW) 

    181,000 copies sold

    GLOBAL TOP 10 ALBUMS

    1ADELE-21  

    254,000 million copies sold

    (16,841 milion copies sold overall) (32 WEEKS AT N.1!!!)

    2-KUMI KODA-Japonesque (NEW)

    98,000 copies sold

    3-LAMB OF GOD-Resolution (NEW)

     82,000 copies sold

    4-COLDPLAY-Mylo Xyloto

    77,000 copies sold

    (3,642 million copies sold overall)

    5-TIM MCGRAW-Emotional Traffic (NEW) 

    70,000 copies sold

    6-AMY WINEHOUSE-Lioness:Hidden Treasures 

    64,000 copies sold

    (1,963 copies sold overall) 

    7-RIHANNA-Talk That Talk 

    56,000 copies sold 

    (2,097 copies sold overall)

    8-BLACK KEYS-El Camino

    48,000 copies sold

    9-SONAR POCKET-Sona Pocket ISM 3 (NEW)

    48,000 copies sold

    10-BRUNO MARS-Doowops & Hooligans

    44,000 copies sold

    (4+million copies sold overall)

    —READ THE PROLOGUE OF MY BOOK HERE/LEGGI IL PROLOGO DEL MIO LIBRO QUI:     http://www.statale11.it/prologhi/prologo_194.pdf

    —QUI LA PAGINA FACEBOOK DEL MIO LIBRO:  http://www.facebook.com/pages/FLIRTING-WITH-DISASTERSVite-sullorlo-del-precipizio/132446926789237

    —ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE:  http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205

     
  • gingerpresident 3:12 am on February 11, 2012 Permalink | Reply  

    THE CHART SHOW (Italy,Uk & Us) [47] 

    ITALY SINGLES TOP 10

    1-MICHEL TELO’-Ai  Se Eu Te Pego 

    2-MADONNA FT. M.I.A. & NICKI MINAJ-Give Me All Your Lovin’ (NEW) 

    3-FRANCESCA MICHIELIN-Distratto

    4-AVICII-Levels 

    5DAVID GUETTA FT. SIA-Titanium 

    6TIZIANO FERRO-L’Ultima Notte Al Mondo 

    7-ADELE-Someone Like You

    8-WIZ KHALIFA & SNOOP DOGG-Young,Wild & Free 

    9-GIORGIA FT. EROS RAMAZZOTTI-Inevitabile 

    10-MODA’-Tappeto di Fragole 

    ITALY ALBUMS TOP 10

    1-ADELE-21

    2-TIZIANO FERRO-L’Amore è Una Cosa Semplice 

    3-EROS RAMAZZOTTI-Eros Best Love Songs (NEW) 

    4-FIORELLA MANNOIA-Sud 

    5-LANA DEL REY-Born To Die (NEW)

    6-EMIS KILLA-L’Erba Cattiva 

    7-RAPSTAR-Non è  Gratis (NEW) 

    8-LITFIBA-Grande Nazione 

    9-JOVANOTTI-Ora 

    10-TEATRO DEGLI ORRORI-Il Nuovo Mondo (NEW)

    Nella classifica dei singoli più venduti nel nostro paese,nonostante la novità importante e cult del nuovo singolo di Madonna,”Ai Se Eu Te Pego”  di Michel Telò  resta al #1 per la 6^settimana non consecutiva! Come anticipato il nuovo singolo di Madonna,assieme a Nicki Minaj e M.I.A.,dal titolo “Give Me All Your Lovin'” non agguanta per un pelo la top position ma debutta al #2,seguito dalla bellissima “Distratto” di  Francesca Michielin. Il brano è stato scritto da Elisa e Andrea Rigonat e in sole 4 settimane si aggiudica il disco di platino per le oltre 30,000 copie vendute.Se in altri paesi è un risultato di poco conto,in Italia è un ottimo risultato,specie se consideriamo che è in vendite da sole 5 settimane.Al quarto posto è stabile “Levels” di Avicii  mentre al #5 sale di due posti la nuova hit di  David Guetta,stavolta accompagnato dalla eterea cantante Sia (che è stata una delle ultime collaboratrici per”Bionic” di Christina Aguilera),col brano”Titanium”,già successo in Francia e UK,principalmente).In sesta posizione è stabile rispetto a scorsa settimana il nuovo pezzo di  Tiziano Ferro, “L’ultima Notte Al Mondo”,mentre al #7 scende di ben 4 posti,anche se è in classifica da tantissime settimana,la storica n.1 “Someone Like You” di Adele. In ottava posizione troviamo”Young,Wild & Free” di Wiz Khalifa assieme a Snoop Dogg che scende di 3 posti,mentre in nona posizione ecco,in salita di un gradino,Giorgia ed Eros Ramazzotti con”Inevitabile”.Il pezzo lo potete trovare nell’ultimo disco d’inediti di Giorgia,intitolato”Dietro Le Apparenze”. Chiude la top 10″Tappeto di Fragole” dei Modà.Nella classifica dei dischi di questa settimana c’è un buon movimento,con 4 new entries che,però,non coinvolgono nè spodestano il n.1 ufficiale,che continua ad essere il superseller “21” di Adele. Al #2 risale di un posto”L’Amore è Una Cosa Semplice” di Tiziano Ferro mentre al #3 entra in classica”Eros Best Love Songs” di Eros Ramazzotti,raccolta che include le canzoni d’amore più belle e famose di uno dei cantautori italiani più famosi al mondo. Al quarto posto scende di due gradini 17^esimo disco della carriera di Fiorella Mannoia,”Sud”,anticipato dal singolo”Io Non Ho Paura”,mentre al quinto posto debutta,a sorpresa “Born To Die”,il disco d’esordio di Lana Del Rey,la nuova promessa della pop music che,diciamocelo,ha davvero poco in comune con le altre popstars,già solo per la raffinatezza dei suoi pezzi,sul suo sound misterioso ed “etereo”,e per il suo aspetto e la sua voce”d’altri tempi”. I due singoli che l’hanno lanciata al mainstream sono i magnetici e malinconici “Video Games” e “Born To Die”.Al #6 perde un gradino il rapper Emis Killa col disco”L’Erba Cattiva” mentre al #7 terza new entry per “Non è Gratis”,album dei Rapstar.Continua la discesa dei Litfiba che,,alla terza settimana,vedono il loro disco del ritorno”Grande Nazione” ruzzolare ancora, stavolta dal #4 al #8. Al #9 troviamo”Ora” di Jovanotti,che perde tre posti,e chiude la top 10 la 4^new entry. Soffermiamoci qui,al #10,dove debutta”Il Nuovo Mondo”,il terzo disco di studio dell’alternative rock band italiana del Teatro degli Orrori,band davvero interessante che trae ispirazione dall’opera”teatro delle crudeltà” di Artaud,artista famoso del nonsense e del teatro dell’assurdo.

    UK SINGLES TOP 10

    1-COVER DRIVE-Twilight (NEW) 

    2-DAVID GUETTA FT. SIA-Titanium

    3-JESSIE J-Domino 

    4-RIZZLE KICKS-Mama Do The Hump

    5-FLORIDA FT.SIA-Wild Ones (NEW) 

    6-SWEDISH HOME MAFIA/KNIFEPARTY-Antidote 

    7-GOTYE FT.TYMBRA-Somebody That I Used To Know (NEW) 

    8-KELLY CLARKSON-Stronger(What Doesn’t Kill You) (NEW) 

    9-FLO RIDA-Good Feeling

    10-CHRIS BROWN FT. PITBULL-International Love (NEW) 

    UK ALBUMS TOP 10

    1ED SHEERAN-+ 

    2-COLDPLAY-Mylo Xyloto

    3-ADELE-21

    4-BRUNO MARS-Doowops & Hooligans

    5-RIZZLE KICKS-Stereo Typical 

    6-CHRIS ISAAK-Beyond The Sun (NEW)

    7-JESSIE J-Who You Are 

    8THE VACCINES-What Did You Expect From The Vaccines? 

    9-NOEL GALLAGHER’S HIGH FLYING BIRDS-Noel Gallagher’s High Flying Birds (R.E.)

    10-FLORENCE + THE MACHINE-Ceremonials 

    Il quartetto delle Barbados dei Cover Drive torna,dopo il primo singolo”Lick Ya Down”(UK #9) col secondo singolo “Twilight”,e questa volta arrivano a conquistare la vetta,vendendo 76,109 copie nella prima settimana d’uscita. Questo risultato costringe la due volte n.1 “Domino” di Jessie J ad arretrare al #3,anticipata da “Titanium” di David Guetta e Sia che con 66,034 copie vendute salgono ancora dal #3 al #2. Un singolo in ascesa,sin dalla sua prima settimana in chart,ed una annunciata hit in tutto il mondo.Al #4 meno due posti per “Mama Do The Hump”(43,628 copie vendute) dei Rizzle Kicks  mentre debutta al #5 il nuovo pezzo di Florida,nuovamente con la collaborazione di Sia.”Wild Ones”,il brano,apre le vendite con 42,584 copie.La cantante australiana,con all’attivo 5 album,è stata una delle collaboratrici essenziali alla realizzazione di “Bionic”,il 4^disco di studio di Christina Aguilera,pubblicato nel giugno 2010.  Dello stesso anno è l’ultimo album di Sia”We Are Born”. In sesta posizione perdono due posti gli Swedish Home Mafia e Knifeparty con”Antidote” mentre in settima posizione entrano Gotye con Tymbra col loro “Someone That I Used To Know”. Entra in ottava posizione “Stronger (What Doesn’t Kill You)”, il secondo singolo tratto dal 5^album di Kelly Clarkson”Stronger”,pezzo che sta trovando un buon successo anche negli USA. In nona posizione ecco Flo Rida con”Good Feeling”(29,789  copie vendute),in discesa di 4 posti,e chiude la top 10 la new entry”Internation Love” di Chris Brown e Pitbull. Da segnalare,anche se non in top 10 ma in top 20,la nuova promessa Lana Del Rey piazza al #14 il suo nuovo singolo “Born To Die”(23,881 copie vendute) e resiste al #20 con”Video Games”,il precedente,che aveva già raggiunto il #9 nell’ottobre 2011. Classifica dei dischi ancora molto sottotono nelle vendite,addirittura in misura maggiore rispetto a scorsa settimana,che erano già molto basse.  20,670 copie vendute di   “+” permettono a Ed Sheeran di riprendersi la vetta della classifica per un’altra settimana. Questo risultato segna il numero più basso di copie vendute da un #1 album in almeno 16 anni di storia della musica Inglese. Al #2  “Mylo Xyloto” dei Coldplay(19,405 copie vendute) anticipa un vicinissimo”21″ di Adele(19,394 copie vendute),che questa settimana arretra dalla posizione 1 alla #3. “Doowops and Hooligans” di Bruno Mars(14,054 copie vendute) lo incontriamo in quarta posizione,mentre schizza di 4 posti,dal #9 al #5,raggiungendo cosi un nuovo picco,”Stereo Typical” dei Rizzle Kicks(12,485 copie vendute). In sesta posizione ecco “Beyond The Sun”,nuovo album del 55enne Chris Isaak. Il disco è l’11esimo album della sua carriera,ed il suo primo disco ad ottenere l’aggancio in top 10 in UK!Al #7 risale di due tacche,anche grazie al nuovo singolo”Domino”, “Who You Are” di Jessie J mentre al #8 ancora meno un posto per “What Did You Expect From The Vaccines?”,il primo lavoro della indie rock band dei Vaccines,che avevano già raggiunto la 4^posizione della chart nella prima settimana di pubblicazione. Rientrano ancora i Noel Gallagher’s High Flying Birds col loro disco omonimo di debutto al #9 mentre chiudono la top 10 i Florence+ The Machine con”Ceremonials”  (11,769 copie vendute)  che ha fin’ora venduto circa 424,000 copie in UK.

    US TOP 10 SINGLES

    1ADELE-Set Fire To The Rain 

    2-KELLY CLARKSON-Stronger (What Doesn’t Kill You)

    3-RIHANNA FT. CALVIN HARRIS-We Found Love

    4-FLO RIDA-Good Feeling

    5-DAVID GUETTA FT. NICKI MINAJ-Turn Me On

    6-BRUNO MARS-It Will Rain 

    7-LMFAO-Sexy And I Know It

    8-JESSIE J-Domino 

    9-KATY PERRY-The One That Got Away

    10-TYGA-Rack City (R.E.) 

    US TOP 10 ALBUMS

    1-ADELE-21

    2-TIM MCGRAW-Emotional Traffic (NEW)

    3-LAMB OF GOD-Resolution (NEW) 

    4-VARIOUS ARTISTS-2012 Grammy Nominees (NEW)

    5-KIDZ BOP KIDS-Kidz Bop Kids 21 

    6-INGRID MICHAELSON-Human Again (NEW) 

    7-KELLY PICKLER-100 Proof (NEW)

    8-SEAL-Soul 2 (NEW) 

    9-DRAKE-Take Care

    10-KARI JOBE-Where I Found You (NEW)  

    Nella classifica dei singoli più venduti in USA è ancora  “Set Fire to The Rain” (167,000 copie vendute)di Adele che governa,per la sua 2^settimana. Il singolo è tallonato dall’attuale #1 delle hot digital sales,ossia”Stronger(What Doesn’t Kill You)” di Kelly Clarkson che mette a segno altre 225,000 copie vendute del suo 2^singolo tratto dal suo 5^album “Stronger”. Ottimo risultato per la prima vincitrice di American Idol!Se il singolo continuasse su questa scia anche prossima settimana,sarebbe altamente probabile che la Clarkson il suo terzo #1 single. Il più recente è “My Life Would Suck Without You” del 2009. In terza posizione troviamo”We Found Love”di Rihanna e Calvin Harris(114,000 copie vendute) e al #4 c’è “Good Feeling” di Florida. In quinta posizione sguizza “Turn Me On” di David Guetta e Nicki Minaj(162,000 copie vendute). I due avevano già collaborato assieme per la hit”Where Them Girls At?”.Bruno Mars con”It Will Rain” (120,000 copie vendute) e “Sexy and I Know It” di LMFAO(128,000 copie vendute) sono rispettivamente al sesto e settimo gradino,mentre al #8 sale di due posti il nuovo pezzo di Jessie J,”Domino”(111,000 copie vendute),già hit in UK,dove è  stata al #1 per 2 settimane. Rientra in chiusura di top 10,al n.10,Tyg con “Rack City” (142,000 copie vendute).  Nell’albums chart di questa settimana ci sono la bellezza di 7 nuove entrate,a dimostrazione che il periodo di “crisi” e di stasi del post vacanze natalizie è chiuso. Per quanto ci sia una bell’aria di novità e ritorni,Adele  non demorde e non lascia a nessuno la vetta. Questa è la 18esima settimana non consecutiva che  “21” (116,000 copie vendute) rimane al #1 nella classifica statunitense,e per un album di un’artista inglese è incredibile,veramente.L’entrata più alta la troviamo al #2,ed è “Emontional Traffic”,l’11^disco d’inediti del country rocker Tim McGraw(68,000 copie vendute). Nella sua carriera, McGraw ha venduto oltre 40 milioni di dischi solo in USA!Al #3 new entry per la groove metal band dei Lamb Of God. “Resolution”(52,000 copie vendute)è il loro 7^disco di studio ed è il loro terzo album a raggiungere la top 10 americana. In 4^posizione new entry anche per la compilation dei nominati ai prossimi Grammy Awards(52,000 copie vendute),mentre al #5  cala di tre posti,dal #2,”Kidz Bop Kids 21″ dei Kidz Bop Kids. Alla posizione #6 ecco che entra Ingrid Michealson con”Human Again”(40,000 copie vendute).Questo è il 5^disco di studio della indie pop artista americana ed è il suo primo album a raggiungere la top 10 americana. Quest’artista è famosa perchè molti suoi brani son stati inseriti in serie tv di successo come”Grey’s Anatomy”,”Bones,”Scrubs”,”The Big C” e “One Tree Hill”.In settima posizione ecco che arriva il terzo disco della biondissima Kelly Pickler,una delle partecipanti della 5^edizione di American Idol,dal titolo”100 Proof”(27,000 copie vendute). Il disco arriva a circa 4 anni dal precedente “Kelly Pickler” e a 6 anni dal suo disco d’esordio “Small Town Girl”. I suoi primi due album,in cumulato,hanno venduto circa 1,326,000 copie negli USA. Al #8 arriva la new entry di”Soul 2″(27,000 copie vendute),l’8^disco di studio del cantautore Seal,famosissimo marito della super top model Heidi Klum,alla quale l’artista ha dedicato questo disco.In nona posizione resiste in top 10,anche se cala di alcuni posti,”Take Care”di Drake(26,000 copie vendute) mentre chiude la top 10 “Where I Found You” (25,000 copie vendute),il nuovo, quarto,disco d’inediti dell’artista di musica cristiana,Kari Jobe.

    —READ THE PROLOGUE OF MY BOOK HERE/LEGGI IL PROLOGO DEL MIO LIBRO QUI:     http://www.statale11.it/prologhi/prologo_194.pdf

    —QUI LA PAGINA FACEBOOK DEL MIO LIBRO:  http://www.facebook.com/pages/FLIRTING-WITH-DISASTERSVite-sullorlo-del-precipizio/132446926789237

    —ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE:  http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205

     
  • gingerpresident 2:41 am on February 11, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , , , , , , , , ,   

    http://www.modelshoot.net/photo/353009

    ECCO QUI,UNA FOTO CHE MI è STATA SCATTATA DA UN FOTOGRAFO DI MILANO NEL NOVEMBRE
    2008. L’HO RE-INTITOLATA “THINKIN’ BOUT A REVOLUTION”,ESATTAMENTE COME IL FAMOSO E STUPENDO BRANO DI TRACY CHAPMAN,PERCHè LO SGUARDO NELLA FOTO,IL MODO CON CUI REGGO QUEL COLTELLO,COME SE FOSSE UNA BUSTA DI PLASTICA,QUELLA PROVOCAZIONE MISTA AD APPARENTE SPENSIERATEZZA E LEGGEREZZA INGLOBA PERFETTAMENTE LA MIA IDEA DI “RIVOLUZIONE”,E COME LA SI DOVREBBE AFFRONTARE.

    OVVIAMENTE IL COLTELLO è UNA METAFORA DI VIOLENZA “CRUDA”,PER RENDERE IL MESSAGGIO PIU ELOQUENTE,MA IL SENSO è DA RICERCARSI PRINCIPALMENTE NELL’ESPRESSIONE E NELLA GESTUALITA’.

    ADESSO POI NON SI PUO’ EVITARE DI PENSARE A QUANTO SIA ATTUALE L’IDEA DI RIVOLUZIONE.

     
  • gingerpresident 6:37 pm on February 9, 2012 Permalink | Reply
    Tags: AUSTIN POWERS, BEAUTIFUL STRANGER, HARD CANDY, , , , , , , , ,   

    SONG OF THE WEEK:MADONNA(FEATURING M.I.A. & NICKI MINAJ) “Give Me All Your Lovin'” [Numero 6] 

    Sesto”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK,consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

    Dopo l’esibizione al SuperBowl 2012 e l’uscita ufficiale del video,la SONG OF THE WEEK di questa settimana non poteva che essere“Give Me All Your Lovin'”,il ritorno tanto atteso della”regina della musica”.

    Il singolo in questione ha un sound decisamente più”femminile” e civettuolo rispetto ai pezzi del suo ultimo album“Hard Candy”,e ricorda particolarmente il singolo “Beautiful Stranger” che Madonna pubblicò nel 1999 come colonna sonora del film“Austin Powers:The Spy Who Shagged Me“. Entrambi i brani sono molto “libertini”,super allegri,ti fanno venire voglia di saltare e d’imitare i gesti e i balletti  che vediamo fare nei relativi video,e questa componente di coinvolgimento non è mai,mai,da sottovalutare quando si parla di un brano musicale.

    Un’artista che,dopo quasi 30 anni di carriera,continua a creare quest’effetto di “addiction”  nella gente,e nei suoi core-fans,e sicuramente degno di nota e rivela grande talento non solo per la sua professione,ma anche per la sua capacità di cogliere i gusti della gente e di unire tutto ciò in un brano irresistibile.

    Il testo del brano non è certamente uno dei più memorabili della donna,ma ha la giusta dose di provocazione spiritosa di cui Madonna si è sempre fatta portatrice(ed è spesso caustica  più che spiritosa),ed è un buon compromesso per un ritorno leggero ma,al contempo,che propone qualcosa di”vecchio e di nuovo”,in un mix che ci fa ben sperare che “MDNA”,il suo prossimo album in uscita il 26 marzo,possa essere il disco che veramente ci aspettavamo dopo quel capolavoro moderno che è“Confessions On  A Dancefloor” del 2005.

    “Every record sounds the same,you gotta step into my world” recita Madonna ,prima di esplodere nel ritornello,ossia”tutti i dischi suonano simili,entra nel mio mondo”.Questa è la provocazione che,secondo la mia visione,colpisce di più la musica attuale e,in particolare,la “pop music”. É un attacco diretto alle nuove popstars che cercano tutte vie di comunicazione simili,dal look al sound,per colpire una generazione che ormai non distingue più un sound dall’altro e compra tutto quel che c’è perchè intanto sa’ che andrà a colpo sicuro. (Sarà un attacco a Lady Gaga? I più maligni potrebbero sostenerlo :p)

    Inoltre rilancia le ponpon girls ,l’ultima celebre apparizione del genere la ricordo nel video“Hollaback Girl” di Gwen Stefani del 2003,anche in vista della sua esibizione al SuperBowl,perciò tutto ritorna.

    Il look di Madonna è l’unica cosa che mi lascia un pò perplesso. Una volta era più iconico,riusciva a costruire una precisa identità,dava una chiara visione di sè ad ogni uscita di nuovo album,dandoci l’immagine di una Madonna sempre credibile e magnetica.

    Dall’uscita di”Hard Candy” mi sembra che la donna si sia un pò persa e non sappia  più precisamente che immagine voglia dare ora di sè stessa. Crisi di mezz’età? Se cosi fosse ben venga,anche perchè succede a tutti,e gliela possiamo tranquillamente perdonare. Dopo tutto Madonna è sempre Madonna.

    *IL VIDEO*

    *IL TESTO*

    [Madonna]
    L-U-V Madonna
    Y-O-U You wanna
    I see you coming and I don’t wanna know your name
    L-U-V Madonna
    I see you coming and you’re gonna have to change the game
    Y-O-U You wanna
    Would you like to try?
    Give me a reason why
    Give me all that you got
    Maybe you’ll do fine
    As long as you don’t lie to me
    And pretend to be what you’re not

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away

    [Madonna]
    L-U-V Madonna
    Y-O-U You wanna
    Keep trying don’t give up, it’s if you want it bad enough
    L-U-V Madonna
    It’s right in front of you, now tell me what you’re thinking of
    Y-O-U You wanna
    In another place, at a different time
    You can be my lucky star

    We can drink some wine
    Burgundy is fine
    Let’s drink the bottle every drop

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away

    [Bridge]
    You have all the L-U-V
    I gave you everything you need
    Now it’s up to Y-O-U
    Are you the one, shall we proceed?
    M-A-D Don’t make me
    L-U-V It’s time for
    Y-O-U It’s up to
    L-U-V I want your

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away!


    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger ❤

     
  • gingerpresident 1:23 am on February 9, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , , FRANCO GF12, , , , , , , VALENTINA GF12,   

    THE GF CHRONICLES: FUORI AMEDEO E SCONTRO FRA CHIARA,EX CONCORRENTE,E NATHALIE,ATTUALE FIDANZATA DI AMEDEO. VALENTINA SI APRE AL PUBBLICO E CONDIVIDE LA SUA STORIA DI VIOLENZA E UN NUOVO MINI PERIODO D’IMMUNITA’ PREMIA ILENIA,VITO,ARMANDO E FLORIANA. [15] 

    Ieri sera è andata in onda la 16^puntata del Grande Fratello 12 che ha visto l’eliminazione di Amedeo Aterrano che,dopo ben 6 nomination,è stato eliminato dal gioco.

    Il ragazzo è stato “fatto fuori” per un soffio rispetto a Valentina,la rivale più vicina nel televoto,con un minimo scarto,pari al 2%. Amedeo,infatti,ha ottenuto il 34% dei voti,Valentina il 32% mentre Giusy,Sabrina e Franco hanno superato la nomination con decisamente meno voti contro da parte del pubblico.

    Non nascondo la mia”felicità” per quest’eliminazione che trovo la più corretta, anche se tardiva,di quest’edizione. 

      

    L’eliminazione di Amedeo Aterrano è stato un piccolo”evento” nell'”evento”. Gran parte dei coinquilini della casa più spiata d’Italia non aspettavano altro e si erano quasi arresi alla sua permanenza quando questa volta,invece,in maniera abbastanza inaspettata,è stato proprio lui ad esser falciato via dal televoto!

    Dopo due mesi di lamentele verso il programma,verso i coinquilini,per la mancanza della sua ragazza e le paranoie che aveva verso di lei,che poteva essersela presa a male per alcuni suoi comportamenti ad inizio trasmissione,il pubblico evidentemente avrà deciso di porre fine alle sue”sofferenze” e,a maggior ragione,risparmiare a noi telespettatori l’ingrato spettacolo di un ragazzo fortunato,che è entrato in un programma ambito da molti giovani,essendo un’ottima opportunità per un lavoro nel mondo dello spettacolo,che non avrebbe fatto altro che far pesare la sua presenza giorno dopo giorno.

    Per carità,è lodevole che Amedeo si sia interessato alla sensibilità della sua ragazza e abbia preferito una storia collaudata ad una più semplice e temporanea al GF,che di solito porta più interesse verso di sè,ma ci sono modi e modi di dimostrare la propria fedeltà,il proprio amore e la proprio sofferenza da distacco.

    Nemmeno i suoi pochi amici nella casa son rimasti”male” della sua uscita ma l’hanno accolta con tranquillità,bassi toni e consapevoli che fosse per lui ora di uscire e,sicuramente,la scelta migliore da parte del pubblico.

    Amedeo,non ci mancherai! Bye bye!

    La  puntata di lunedi 6 febbraio è stata totalmente dedicata alla maxi nomination della settimana,quindi all’analisi della settimana dei nominati.

    Essi han vissuto tutti una settimana piuttosto agitata,non di certo aiutati dalla spaccatura netta dei rapporti della casa,ed è quindi bastato tutto ciò per imbastire il tessuto della puntata.

    I nominati,ricordo,erano Valentina,Giusy,Franco,Sabrina e Amedeo.

    Se per Giusy non c’è stato nemmeno lo spazio per commentare le sue”gesta”,anche perchè non fa altro che parlare di cose sconce dalla mattina alla sera e questi temi non sarebbero poi tanto conformi ad una prima serata,c’è stato invece ampio spazio per Valentina,che nelle ultime due settimane,in particolare in questa,si è aperta totalmente ed in maniera visibilmente sincera.

    La ragazza ha alle spalle un passato piuttosto controverso,che l’ha vista vittima di percosse (per ora si sa solo questo) da parte di suo padre. Dall’ultima forte litigata che ha portato all’ultima violenza,oltre tre anni fa,Valentina ed il padre han smesso di comunicare pur vivendo nella stessa casa. La madre ha sempre tentato di fare da paciere fra i due,forse anche giustificando troppo le violenze del marito per difficoltà di gestione della situazione,e Valentina non si è mai voluta piegare ad un facile perdono,tenendo alla sua dignità e,anche in puntata,ha rifiutato una possibilità di sentire telefonicamente il padre (anche se non si sa se avrebbe chiamato o meno),dato che la produzione ha dato lui occasione di parlare con la figlia e di dare la sua versione dei fatti,trattandosi di una questione decisamente delicata per quel tipo di contesto.

    La settimana di Franco è stata sempre divisa fra goliardie e liti con la parte femminile della casa,specie con Gaia e Floriana,e s’insinua sempre di più l’idea che il ragazzo sia un pò privo di una sua personalità,idee proprie e che segua il gruppo “dei maschi”,giusto per definirlo a grandi linee,solo perchè è quello a cui si sente più affine perchè è lui stesso maschio e perchè,probabilmente,è quello che attira più consensi e simpatie da parte del pubblico.

    Per Sabrina è stata una settimana,come al solito,di alti e bassi e più giù,nello spazio dedicato a lei e Vito,approfondirò la questione.

    Infine per Amedeo,che vive la sua prima settimana più tranquillo senza la presenza di Chiara,si prospetta sempre di più la volontà di abbandonare il gioco,avendo sconfitto la sua “rivale” n.1 e nella puntata questo pensiero diventa ferma volontà. In un confronto/scontro con la sua fidanzata Nathalie,che lo ha accusato di vigliaccheria e che non avrebbe mai lasciato il gioco per amore suo e per rispetto verso di lei,il ragazzo annuncia a tutti che vuole ritirarsi.

    La Marcuzzi riesce però a convincerlo a desistere almeno sino alla rivelazione dell’eliminato della settimana, anche per rispetto verso un pubblico che vota e spende soldi,e la scelta è stata più che provvidenziale. Finalmente il ragazzo ha avuto ciò che tanto desiderava,e speriamo che torni da dov’è venuto assieme alla sua ragazza che,diciamocelo chiaramente,era così restia alle telecamere,al mostrarsi e all’uscire allo scoperto che da quando sono andati in crisi come coppia,anche se a distanza,le apparizioni e le interviste di Nathalie sono salite alle stelle. Casualità,ingenuità? Pfff! 

    Prima dell’eliminazione di Amedeo,però,il vero momento”topico” della serata è stato il ritorno di Chiara in studio,alla vita”vera”,che ha finalmente l’occasione di un faccia a faccia diretto,senza pareti,muri o altre infrastrutture,con Nathalie,la ragazza di Amedeo che non si è fatta certo mancare parole ed insulti verso la milanese durante il suo periodo”di reclusione”(volontaria,ovviamente).

    Un confronto dopo tutto molto educato,degno di due donne e sicure della loro posizione e,a loro modo,anche mature e sincere. Chiara ha intimato a Nathalie di pensare maggiormente alla sua situazione personale con Amedeo piuttosto che commentare fatti suoi personali precedenti alla vita del Grande Fratello(in un’intervista su un giornale ha detto che Chiara ha avuto una relazione con uomo sposato,e quindi ha fatto intendere che il suo comportamento da”rovina famiglie” o da amante sia ormai una stigmatizzazione della sua persona) che nemmeno conosce nei minimi particolari,mentre Nathalie ha ricordato a Chiara che,comunque,al di  là di tutto quello che un uomo può fare o far intendere,più o meno chiaramente,ci va un rispetto di base da donna a donna e che non le augurerebbe mai di trovare sulla sua strada ragazze simile a lei(a Chiara) che non hanno il minimo rimorso o senso di colpa per provare a turbare o compromettere un rapporto più o meno consolidato.

    A tutto ciò ha assistito Amedeo dal confessionale,che non ha perso tempo per far sapere a Chiara che non ci sarebbe mai stato nulla con lei,ha negato ancora di aver detto certe cose e,dopo una provocazione di Nathalie,come detto sopra,Amedeo ha scelto di lasciare il gioco in ogni caso,a prescindere dal risultato del televoto.

    Si è tornato a parlare anche di  Rudolf,che ha lasciato il gioco nella puntata di 2 settimane fa,in diretta,per poter avere un chiarimento con la sua fidanzata Francesca.

    Durante la settimana,infatti,Ilenia ha ricevuto un aereo con uno striscione che recitava una frase molto carina che Rudolf avrebbe firmato,dedicata a lei. La reazione di Ilenia è stata molto scettica,per quanto contenta e sorpresa,e ha subito pensato che fosse uno scherzo,e poi ha corretto il tiro dicendo che,probabilmente, era un regalo dei fans del ragazzo verso di lei,sapendo del loro buon rapporto.

    Durante la trasmissione di lunedi,Adriana (ex concorrente di quest’edizione) ha preso la parola,incaricata dallo stesso Rudolf,per smentire alcune cose. Innanzi tutto lui e Francesca non si sono lasciati ma sono in un periodo di giusta riflessione,l’aereo mandato in casa è stato si mandato da Rudolf ma la frase gli è stata suggerita dai fans circa 2 giorni dopo la sua uscita volontaria dalla casa e ha altrettanto specificato che si trattava di un aereo “amichevole”,ovviamente,e Ilenia ha accettato la cosa di buon grado,convinta che non potesse essere che cosi. 

    A parer mio,per quanto creda ad Ilenia,sono altrettanto sicuro che la ragazza,per un istante,abbia sperato che quell’aereo avesse un’altra valenza…ma…chi lo sa…dopo tutto è anche facile pensarla così. Ad ogni modo,fuori da ogni dubbio,son sicuro che il loro rapporto sia destinato a continuare e la loro genuinità e sincerità come persone li porterà sempre ad avere un’ottima amicizia.

    E il nostro “Casanova”?

    Dopo l’uscita di Monica,il caro Fabrizio non ha più disponibili altre prede,ed è quello che pare dato che non sono previsti altri nuovi ingressi al momento,ma comunque egli non smette di presenziare nelle vicende della casa.

    Se il suo pungiglione non colpisce piu i bulbi dei fiorellini della casa,delle graziose donzelle,il suo carattere spinoso e polemico,che spesso sa’ anche di “fattone” dal modo che ha di parlare,non si lascia sicuramente mettere all’angolo.

    Durante questa settimana,infatti,il ragazzo ha avuto parecchi scontri con Franco,suo “vecchio” amico,dato che è stato escluso da una cena”d’addio” che ha organizzato Franco assieme ad Amedeo e agli altri ragazzi della casa,temendo una possibile eliminazione da parte del pubblico.

    Fabrizio ha giudicato scortese ed offensivo questo atteggiamento d’esclusione e non ha di certo tergiversato nel farlo sapere ai diretti interessati,scagliandosi principalmente su Franco,dato che con lui aveva un certo rapporto di amicizia,o cosi pensava.

    La discussione mi è sembrata degna di nota solo perchè si può capire che Fabrizio,in un modo o nell’altro,è sempre capace di generare l’attenzione,s’impone e fa conoscere le sue idee ed anche se viene messo al”bando” è apprezzabile per essere sempre schietto e meno violento nelle sue uscite rispetto a tante altre persone.

     

    Intanto continua fra altissimi e bassisimi il particolare e travagliato rapporto tra  Vito e Sabrina,l’unica attuale”coppia” del GF12.

    Torno a chiamarla coppia perchè,alla fine,pare che i due ci abbiano riprovato.

    Lui è molto fermo,duro,caustico nelle sue uscite mentre Sabrina è molto gelosa,in super ricerca di affetto ed attenzioni,molto sincera e diretta,a volte troppo,e la sua insicurezza verso Ilenia,specialmente,l’ha portata ad esasperare il ragazzo,che non si sente più libera neanche di avere un’amicizia per paura di far star male la ragazza.

    D’altro canto per Sabrina è anche spontaneo soffrire di gelosia,dato che tutta la casa è a conoscenza della piccola cotta che Vito aveva(o ha ancora) nei confronti di Ilenia,che comunque non ha mai dimostrato interesse per il ragazzo se non come una buona amica.

    Questa situazione l’ha portata a discutere con Ilenia,ad aumentare la tensione anche con gli altri ragazzi della casa ma,soprattutto,a portare maggior malumore nel suo rapporto con Vito,inevitabilmente.

    Nonostante tutto ciò però i due ragazzi son sempre molto sinceri,a”cuore aperto”,ed evidentemente provano qualcosa di forte e travolgente perchè si sono riappacificati e,come ho detto su,pare siano di nuovo tornati assieme.

    Settimana molto difficile e ad “alta tensione” per la fumantina Gaia,una delle teste di serie di quest’edizione del GF.

    Dopo l’uscita di Chiara,una delle sue migliori amiche nella casa,Gaia ha perso definitivamente l’equilibrio e le staffe e ha inanellato una serie di liti a catena, cominciando direttamente lunedì  scorso,durante la puntata in diretta, con una discussione con Ilenia,riguardo alla sua”imparzialità” verso Floriana o verso le situazioni che s’infrappongono fra le due.

    Gaia,questa settimana,non ha risparmiato e non ha lasciato un momento tranquillo nemmeno Amedeo,al quale ha promesso guerra aperta sin dopo l’eliminazione di Chiara,e si è scagliata anche contro Sabrina accusandola di mal riportare delle cose fra i due gruppi della casa,rischiando di creare una nuova e forte lite fra Floriana/Enrica contro Ilenia e gli altri.

    Gaia ha ritenuto la mossa di Sabrina meno innocente di quel che ha voluto far sembrare,e la scelta di confidarsi con Floriana ed Enrica su Ilenia non è di certo un’ottima scelta se si vuole risolvere una situazione e se si vuole un parere “imparziale”,qualora l’avesse voluto.

    Probabilmente la reazione di Gaia contro Sabrina,inaspettata a mio parere ma in parte comprensibile,è un chiaro risultato della pressione che la ragazza ha non solo nel gioco, in quanto son passati oltre 100 giorni ed ha perso svariati punti di riferimento,ma anche della difficile situazione che la vede amica di gente totalmente incompatibile fra loro.

    La gestione del suo tempo e delle sue amicizie si sta rivelando un’arma a doppio taglio per Gaia che,a parer mio,presto potrebbe dover scegliere in maniera più definita dove stare,ma non per dovere quanto più per non perdere la testa e rischiare d’irrompere in reazioni ben più violente di quelle che ha già avuto nella casa e che,sinceramente,non mi sono piaciute.

    É apparsa come la classica tamarra di periferia che va muso a muso con gli altri,in piena arroganza,e con tutta una gestualità quasi incontrollabile,quasi stesse avendo una crisi schizofrenica.

    Spero che questo sia solo un momento negativo per Gaia,e le vorrei ricordare che la sincerità non presuppone quel tipo di atteggiamento basso e volgare,ma può essere decisamente più controllata  e diplomatica.

    Dopo un mese d’immunità è arrivato il momento di rimettere le carte in gioco…ma non del tutto! Infatti Il GF consente ai ragazzi un altro mini periodo d’immunità, pari a tre settimane,e permette questo privilegio a soli 4 concorrenti.

    Due concorrenti saranno scelti dal pubblico,uno dal Grande Fratello ed uno dai stessi ragazzi in casa,per maggioranza.

    La votazione dei ragazzi della casa ha visto,nuovamente,Armando come vincitore dell’immunità. Sono molto contento perchè Armando è un ragazzo molto simpatico,bello,umile,rispettoso,sincero ma che riesce,ugualmente,ad andare d’accordo con gli altri ragazzi della casa senza per forza creare il vuoto attorno a sè con metà casa. É una bella soddisfazione dopo tutto,in un gioco del genere!

    La votazione del pubblico ha premiato Ilenia come super preferita,con il 52% delle preferenze pensate!,e Vito con un distante 14%,sufficiente comunque a garantirgli un secondo posto e quindi l’immunità.

    L’ultima salvata è Floriana,scelta apposta dal Grande Fratello,probabilmente per tenere viva ed assicurata la tensione e la rivalità”dell’anno” che c’è fra lei ed Ilenia,la preferita del pubblico.

    Si giunge cosi ad avere la rosa dei nominabili di questa settimana che comprende, quindi,Martina,Franco, Gaetano,Giusy,Kevin,Valentina,Fabrizio Sabrina.  I nominati definitivi,che sarebbero stati i tre piu votati,sono risultati essere Franco,Sabrina e,per la prima volta,Fabrizio. Una rara nomination,con tre uomini al confronto: chi la spunterà?. 

    Chi rischia maggiormente è sicuramente Gaetano,che non è molto amato dai coinquilini nè pare aver apportato chissà che a noi telespettatori. É una personalità che può starci ai fini del gioco,perchè semplice e “bonaccione”,ma sà troppo di già visto ed è fin troppo italiano”medio”.

    Franco potrebbe rischiare per i continui attacchi che subisce per la sua vena impicciona e consigliera,che stava per creare un forte dissidio fra Sabrina e Vito,in quanto ha consigliato a Vito di lasciare Sabrina se lei lo fa solo soffrire. Un consiglio buono,se veramente pensato col cuore,ma in molti pensano che lui l’abbia suggerito solo per riavere con sè un amico in più col quale passare il tempo e che,quindi,abbia cercato di allontanarlo da colei che lo sottrae al tempo”di gioco” assieme. Franco è veramente un bambinone e,per quanto ci siano molti aspetti da criticare,preferirei che rimanesse ancora in gioco perchè,dopo tutto,cerca di animare a modo suo la casa e si espone nelle discussioni,anche se non sempre sembra avere idee proprie ed indipendenti dalle fazioni in cui è divisa la casa.

    Fabrizio rischia di uscire perchè ,sostanzialmente, non è un ragazzo che si definirebbe comunemente come il classico”simpatico”. É senz’altro un ragazzo bellissimo,affascinante,misterioso e un pò”maledetto”,ma non ha realmente una carica che spinga a provare empatia verso di lui. Ha un modo di esprimersi quasi robotico,o meglio,quasi più da “fattone”,come dicevo prima,che spesso rende seriamente complicato provare a seguire i suoi discorsi e tentare di stare dalla sua parte,comprenderlo. Sembra quasi sempre distante e distaccato dai rapporti e delle varie situazioni. Anche quando si arrabbia o litiga con qualcuno sembra che ci sia sempre una sorta di freddezza e di calcolo nelle sue mosse. Questo potrebbe anche essere non vero,ma è semplicemente ciò che percepisco guardando Fabrizio e,vi assicuro,che l’ho osservato molto bene,sia perchè è un piacere visivo e sia per tentare di captare qualche segno di”umanità” da lui(ovviamente lo metto tra virgolette,sperando di aver fatto capire cosa intendevo). Credo che se non fosse per il suo aspetto tutt’altro che irrilevante,il ragazzo avrebbe avuto tutt’altro percorso al GF e,si,anche meno risalto. A lui non manca il carattere,perchè il problema non è questo,Fabrizio ha bisogno di un motore che lo faccia sembrare più”sveglio” e meno reduce da Woodstock o dall’Oktober Fest!

    ASCOLTI/SHARE: 4,219,000 (17,86%)

    Risultato in leggero aumento,sia in share che in numero di telespettatori,che confermano i 4 milioni abbondanti di affezionati.Allo stesso tempo il risultato è positivo perchè è la terza più vista dell’edizione,dopo la prima e la terza! Un dato non eccelso e degno di nota come negli scorsi anni,dove si parlava di 25/26% di share medio!,ma sempre apprezzabile per un reality show alla sua 12^edizione. Immagino che nelle prossime settimane gli ascolti saliranno,ad esclusione della prossima settimana se ci fosse di mezzo il Festival Di Sanremo,dato che il gioco è entrato ora nella sua fase super decisiva e le puntate saranno sempre più “interessanti”nell’ottica di una successione di scontri “tra titani”,specie quando finirà il periodo totale delle immunità,previsto fra tre settimane. 

    Appuntamento col GF è sempre al lunedi sera dalle 21,10 su Canale 5. Yeah🙂

    Yours,

    Ginger.♥

     
  • gingerpresident 7:30 pm on February 7, 2012 Permalink | Reply
    Tags: GIVE ME ALL YOUR LOVIN', , KELLY CLARKSON NATIONAL ANTHEM, KELLY CLARKSON STAR SPANGLED BANNER, KELLY CLARKSON SUPERBOWL, , , , , MADONNA SUPERBOWL, MADONNA SUPERBOWL 2012, ,   

    IL RITORNO DI MADONNA: ECCO IL SUO LIVE SHOW AL SUPERBOWL 2012 

    A tre anni dal suo Sticky&Sweet Tour,che accompagnava la promozione del suo 11esimo album d’inediti “Hard Candy”,Madonna sta per tornare con un nuovo disco,il cui titolo è già stato confermato essere“MDNA”.

    In occasione dell’uscita del suo primo estratto,“Give Me All Your Lovin'”,già mesi fa abbiamo appreso che la Material Girl(ormai woman) si sarebbe esibita in uno show per il Super Bowl Americano,ossia l’evento dell’anno per la televisione USA,che ha sempre registrato risultati fra i 90/100 ed oltre milioni di telespettatori,che è pari ad 1/3 della popolazione dello stato!

    L’evento si è tenuto lo scorso 5 febbraio sulla rete americana NBC,totalizzando circa 111,3 milioni di telespettatori anche quest’anno(ossia più di un terzo della popolazione del paese!),e ha visto la regina del pop esibirsi nella pausa di metà gara,con un medley ben articolato di alcuni dei suoi più grandi successi, intermezzato da“Give Me All Your Lovin'”,il nuovo singolo che tutti aspettavano,con la presenza delle due guest stars femminili(che appaiono sia sul brano,sia nel video che nell’esibizione live) M.I.A. e l’ormai super famosa Nicki Minaj.

    Lo show è stato magistralmente coordinato ed organizzato,un piacere visivo ed un divertimento,senza alcuna ombra di dubbio. Ciò che ha destato un pò di critiche,ed anche la mia,è stata l’evidente decisione di Madonna di esibirsi in playback,mossa che potrebbe risultare molto astuta e sicura per non commettere errori e potersi divertire e poter divertire di più il pubblico,potendo avere una mobilità maggiore rispetto ad un esibizione totally livema, contemporaneamente,rischiosa perchè toglie quel brivido e quella sensazione di autenticità,di vero impegno e di vero “ritorno”in grande stile”.

    Uno show in playback che,sicuramente,non delude nel suo complesso ma che mostra una Madonna che va sul sicuro,che non si mette completamente in gioco,anche un pò più scomoda e”legnosa” in alcuni passaggi (non me ne vogliate ma non mi è piaciuta molto  nella parte di”Vogue”) che dovrebbe forse pensare più a cantare e meno a fare la ballerina di quarta fila,dato che un corpo di ballo,tra l’altro eccezionale e degno di nota,ce l’ha!

    Queste critiche le muovo da grande fan di quest’artista leggendaria,ho tutti i suoi dischi e la seguo sin da quando avevo 11 anni(ed ora ne ho 24),perchè mi aspettavo una maturità diversa da una donna di 53 anni che ha l’incredibile occasione di presentare un nuovo disco ad una platea così ampia ed eterogenea.

    Da non cantante sono molto felice quando riesco a sentire l’attività live degli artisti che seguo,proprio perchè è l’unica cosa che evidenzia il loro talento e li differenzia da me e da chiunque altro non sappia,semplicemente,cantare o ripetere certe emozioni. Da uno show in lip-syncing(in gergo”playback”,”mimato”) non mi aspetto lo stesso coinvolgimento e,di fatti,non c’è stato in paragone ad altre esibizioni, magari molto più modeste e semplici, dove Madonna aveva dato sè stessa in tutta la sua naturalezza del momento.

    Però,a giudicare dal meraviglioso e rocambolesco effetto che ha ottenuto pure in playback,c’è da ammettere che solo un’artista del calibro di Madonna poteva divertire,emozionare e tirare su uno show simile. Diamo a Cesare ciò che è di Cesare,anzi,diamo a Madonna ciò che è di Madonna.

    Anche se non è “antica” come un’icona degli antichi romani,Madonna è sicuramente l’artista femminile più leggendaria degli ultimi 30 anni e,volenti o nolenti,la maggior parte delle persone non può che essere affascinata o,comunque, incuriosita da ciò che Madonna fa o si appresterà a fare,ed ogni critica non potrà mai ledere il suo personaggio/persona che,eccesso dopo eccesso,è sempre coerente a sè stesso.

    LO SHOW NEL DETTAGLIO

    Lo show è un medley di circa 13 minuti. Cominciando con“Vogue” si è passati a “Music”,seguita da una piccola interruzione con “Party Rock Anthem” degli LMFAO che hanno visitato la popstar sul palco. Il terzo brano è stato“Give Me All Your Lovin'”,ossia il nuovo singolo della cantante,per giungere ad una nuova versione “stile marcia” di“Open Your Heart” e “Express Yourself” cantata in coppia con Cee-Lo Green. Chiude il mini super show l’iconica“Like A Prayer”,cantata con l’ausilio di un coro di voci,a fine esibizione,vede poi Madonna scomparire in un fumo bianco,(un pò scontato,ma ugualmente ben fatto).

    Come ho già detto avrei preferito uno show dal vivo ma visto e considerato che è stato uno show breve ma molto intenso,dove Madonna si è anche lanciata in capovolte,ruote assistite,in balli scatenati la si può perdonare. Non credete?:p

    Una cosa è sicura: non ha annoiato.

    IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE LIVE DI MADONNA (CON LMFAO,M.I.A. E NICKI MINAJ) AL SUPERBOWL 2012

    Da menzionare,la talentuosa KELLY CLARKSON che ha cantato l’inno nazionale americano in quest’edizione del Super Bowl.

    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger. ❤

     
c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: