EXCLUSIVE: ANTICIPAZIONE DI TUTTI I NUOVI BRANI DI “LOTUS”, NUOVO LP DI CHRISTINA AGUILERA

Dopo due anni da “Bionic”(circa 1 milione di copie vendute) e dal soundtrack di “Burlesque” (oltre 1 milione di copie vendute), Christina Aguilera è pronta a lanciare il suo nuovo album, non tanto della rinascita quanto della “resistenza”.

“Lotus”, il titolo, infatti significa “fiore indistruttibile, che sopravvive ad ogni  precipitazione atmosferica, ad ogni cambiamento”, un pò come Christina, che regge il peso del successo e anche di qualche scivolone (per quanto fossero ottimi lavori, “Bionic” e “Burlesque” non sono di certo stati degli enormi successi di vendita come i precedenti).

Il nuovo album di Christina è sicuramente il più vario tra tutti i suoi album ed è perfettamente in linea con la figura della “nuova Christina”, decisamente lievitata rispetto agli anni scorsi, molto piu colorata e”adolescente” come immagine…insomma…una Xtina che cresce moralmente ed interiormente ma si vuole sempre piu divertire e far divertire esteriormente.

Troviamo dance numbers come il primo estratto “Your Body”, “Let There Be Love” e la dance-eggiante sexy-energetica, a mio avviso una delel piu godibili del disco, “Red Hot Kinda Love”. “Make the World Move” è anch’esso un pezzo da ballare, con qualche influenza sia retrò che moderna, cantato in coppia con Cee-Lo Green, suo collega a The Voice.

“Around the World” è sempre una party song ma meno dance e piu intrisa di lussuria e sensualità, piu r’n’b. dove fa il verso ad una sua hit del 2000 (originariamente interpretata da Patti Labelle) “Lady Marmalade” con la celeberrima frase “voulez vous couchez avec moi ce soir?”.

La forza di Christina però risiede nelle ballads, nei pezzi lenti e dal significato “profondo”, che per l’Aguilera son sempre dichiarazioni di “resistenza” contro un amore finito o verso un passato traumatico, un superare un dolore con grinta e fierezza, non essendone totalmente travolti. Tra questi brani troviamo sicuramente “Sing for Me” (inizialmente delicata con una parte finale molto piu energetica)  “Blank Page” (che parla di una richiesta di una seconda chance al partner, al quale ha fatto un grosso torto) ,”Best of Me” che,ancora una volta,dichiara una delle sue frasi-firma “I won’t let you bring me down”, nata ai tempi di”Beautiful”,grandissimo successo del 2002.

“Cease Fire” è una marcia militare quasi, un testo forte e piu combattivo che mai, quello che la identifica da anni ormai come “Fighter”, quella giudicata dai fans la sua canzone piu rappresentativa, e questa stessa canzone viene da lei ricelebrata in“Army of Me”, che la Aguilera stessa dichiara essere una “Fighter 2.0”, per tutti quei nuovi fans che non hanno avuto l’occasione di viversi a pieno il periodo di quel singolo. Come quel pezzo,”Army of Me” è davvero un pezzo fortissimo, decisamente uno dei migliori dell’ album.

Tra le ballads, questa volta country, troviamo anche “Just a Fool” in un emozionante e davvero notevole duetto con l’altro suo collega di The Voice, Blake Shelton.

“Circles” è ,forse, il pezzo piu particolare del disco, a mio avviso, con un inizio molto soft, quasi da carillon distorto, che esplode poi in un ritornello molto provocante e “stronzetto”, cosi come il testo del brano, uno dei piu interessanti, che ricorda alcune lyrics di P!nk.  

STANDARD EDITION:

1. Lotus Intro

2. Army Of Me

3. Red Hot Kinda Love

4. Make The World Move

5. Your Body

6. Let There Be Love

7. Sing For Me

8. Blank Page

9. Cease Fire

10. Around The World

11. Circles

12. Best of Me

13. Just A Fool

DELUXE VERSION:

14. Light Up the Sky

15. Empty Words

16. Shut Up

17. Your Body (remix)

——————————————————————————————————————————

SEGUI LA NUOVA WEBSERIE “PALAZZO NUOVO 10124” ED AIUTACI A PASSAR PAROLA! / FOLLOW NEW WEBSERIES “PALAZZO NUOVO 10124” AND HELP US SPREADING THE WORD!

http://www.facebook.com/PalazzoNuovo10124

http://www.youtube.com/user/PalazzoNuovo10124

http://twitter.com/#!/PN10124

—-ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE: 

http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205

Yours,

Ginger.