Updates from August, 2015 Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 6:07 pm on August 22, 2015 Permalink | Reply
    Tags: , , DREAM POP, ELON MUSK, , , , , , LANA DEL REY TERRENCE LOVES YOU LYRICS, , , , , PITCHFORK, , , TED CONFERENCE, TERRENCE LOVES YOU, TESTO DI TERRENCE LOVES YOU, URBAN OUTFITTERS,   

    LANA DEL REY: NUOVO SINGOLO E COPERTINA DI “HONEYMOON”, IL NUOVO ALBUM 

    Dopo meno di 2 settimane dall’uscita di “High By The Beach“, Lana Del Rey già presenta al pubblico il secondo estratto dal suo nuovo album “Honeymoon”: “Terrence Loves You“.

    Terrence Loves You” è un brano ipnotico, in linea con lo stile che tutti ben conosciamo essere di Lana Del Rey, e qui sotto potete leggere il testo del brano.

    File:Terrence Loves You artwork.png

    You are what you are
    I don’t matter to anyone
    But Hollywood legends will never grow old
    And all of what’s hidden
    Well it will never grow cold

    But I lost my self when I lost you
    And I still got jazz when I’ve got those blues
    And I lost myself when I lost you
    And I still get trashed darling when I hear your tunes

    But you are who you are
    I won’t change you for anything
    For when you are crazy
    I’ll let you be bad
    I’ll never dare change thee to what you are not

    But I lost my self when I lost you
    But I still got jazz when I’ve got those blues
    I lost myself and I lost you too
    And I still get trashed baby when I hear your tunes

    I put the radio on hold you tight in my mind
    Isn’t strange that you’re not here with me
    But I know the lights on in the television
    Trying to transmit can you hear me

    Ground control to Major Tom
    Can you hear me all night long
    Ground control to Major Tom

    But I lost my self when I lost you
    But I still got jazz when I’ve got the blues
    I lost myselt and I lost you too
    And I still get trashed honey when I hear your tunes

    Mmmmmmmmm…
    Mmmmmmmmm..

    Nelle scorse ore sono state anche rese pubbliche le copertine  “Honeymoon” : qui sotto quella standard

    Lana Del Rey Shares

    questa, invece, è la copertina di “Honeymoon” in esclusiva per la catena d’abbigliamento Urban Outfitters

    Pitchfork pubblica, inoltre, una curiosissima notizia.

    A quanto pare, il numero di telefono che vedete sulla copertina ufficiale di “Honeymoon” è un numero vero, esistente, ed è la soprannominata “Honeymoon Hotline“. Chiamando al 1800-268-7886, attivo dal 21 agosto, Lana Del Rey ha predisposto alcune informazioni disponibili riguardo l’album. Gli aggiornamenti dureranno fino al 18 Settembre, data di uscita di “Honeymoon“. Attualmente si può sentire un suo messaggio di benvenuto, l’audio di “Terrence Loves You“, una lettura sulle origini dell’universo o una TED conference di Elon Musk.

    Insomma, Lana Del Rey si riconferma un’artista lontana dai clichè di questa generazione che sà come far parlare di sè e trovare idee commerciali geniali … che risultano tutto fuorchè commerciali!

    Voi cosa ne pensate di questo nuovo brano, Terrence Loves You?

     



    Sempre con un ombrello, col suo adorato orologio chic e pronto per un’altra, unica, lezione d’inglese…il nostro #MrAUBERGINE e le sue VIDEOLEZIONI D’INGLESE PER ITALIANI , il professore  più “particolare” d’Italia! Un prodotto, IbridiAtipicI

    Se vi è piaciuto, ricondividete sul vostro profilo!

    IbridiAtipicI per FACEBOOK

     Segui gli IbridiAtipicI su
     
    Yours,
    Ginger ♥
     
  • gingerpresident 5:24 am on August 22, 2015 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , ONE DIRECTION DRAG ME DOWN VIDEO, , , , , , , , , , ,   

    ONE DIRECTION: ECCO IL VIDEO DI “DRAG ME DOWN” 

    Dopo un paio di settimane dall’uscita del brano, ecco anche il video che accompagna “Drag Me Down“, il primo singolo dei One Direction tratto dal loro quinto album (ancora senza titolo e data d’uscita).

    Il quinto lavoro dei One Direction sarà  il primo senza Zayn Malik, che ha abbandonato il gruppo qualche mese fa, lasciando i directioners in una valle di lacrime.

    L’addio di Zayn Malik, comunque, non sembra aver danneggiato molto i One Direction: “Drag Me Down” è volato in cima alla UK Singles Chart, al #4 in Italia e ha debuttato alla #3 in USA con 349,000 copie vendute nella prima settimana, senza contare che il brano è davvero uno dei loro migliori singoli. Certo, il crollo successivo è stato pesante: in UK è precipitato dalla #1 alla #9 e in USA dalla #3 alla #26, ma le cose potrebbero migliorare con l’uscita del video, che spesso cambia la sorte di un singolo in maniera prodigiosa (o lo distrugge definitivamente).

    Nel video di “Drag Me Down” i One Direction sono alla NASA (ebbene si’!) e giocano con tutto ciò che più o meno si può trovare nella base aerospaziale, senza un vero senso logico. Il video non è divertente e neanche brutto, è semplicemente un pò nonsense ma non intacca il pezzo, che comunque funziona ed è decisamente meritevole.

    A voi piace “Drag Me Down“? Cosa ne sarà della band senza Zayn?



     

    T’ASK – Informazione Spiccia ! IL TiGgì SOCIAL COMIC DEL WEB!

    T'ASK LOGO
     PER NON PERDERTI LE PUNTATE GLI AGGIORNAMENTI:

    Yours,

    Ginger ♥

     

     
  • gingerpresident 5:10 am on August 22, 2015 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , JESS GLYNNE DON'T BE SO HARD ON YOURSELF, JESS GLYNNE I CRY WHEN I LAUGH ALBUM STREAM, , , , MY LOVE, , , , , , , , , , ,   

    JESS GLYNNE: ESCE “I CRY WHEN I LAUGH”, ALBUM DI DEBUTTO DELLA NUOVA STAR INGLESE 

    Fino a qualche mese fa nessuno sapeva nemmeno chi fosse Jess Glynne, ma aveva già guadagnato ben tre #1 hits in UK.

    Jess Glynne è la voce di “Rather Be” dei Clean Bandit , #1 in UK nel Gennaio 2014. “Rather Be” non solo arrivò in vetta alle classifiche britanniche (1,2 milioni di copie vendute in UK), ma divenne uno dei singoli più venduti nel mondo nel 2014 e il suo successo aumentò quando ai Grammy Award 2015 vinse il Grammy come Best Dance Recording!

    Dopo un solo mese, nel Febbraio 2014, Jess Glynne otteneva la sua seconda #1 con “My Love” (oltre 600,000 copie vendute in UK), prestando la voce al giovane producer inglese Route 94, singolo decisamente diverso da “Rather Be”.

    Il successo dei due singoli hanno, chiaramente, portato interesse crescente verso l’interprete di questi pezzi, la quale inizia a pubblicare pezzi solisti.

    Si parte da “Right Here“, che arriva al #6 in UK e “Real Love”, nuova collaborazione coi Clean Bandit, che arriva al #2.

    Pochi mesi fa, nel Giugno 2015, arriva la collaborazione con Tinie Tempah (famosissimo in UK) e cosa succede? Ecco un’altra #1 hit con “Not Letting Go“!

    Il successo però non si ferma, perchè esce “Hold My Hand“, splendida canzone, e diventa un super successo ed un’altra #1 in UK (oltre 600,000 copie vendute nel Paese in questione) in Europa ed anche in Italia, dove non riesce mai ad arrivare nella top 10 (si ferma al #13) ma supera comunque le 50,000 copie vendute!

    A questo punto aveva raggiunto Geri Halliwell e Rita Ora al terzo posto delle donne inglesi con più #1 singles in UK…ma ben presto le cose cambieranno ulteriormente, in meglio!

    Infatti è fresca-fresca la notizia del quinto #1 single di Jess Glynne, “Don’t Be So Hard On Yourself”, che arriva così a raggiungere Cheryl Cole (ora Fernandez Versini, ma per intenderci) al secondo posto della medesima classifica in cui si era classificata terza, seconda solo a Miss Madonna!

    I Cry When I Laugh“, l’album di debutto di Jess Glynne,  contiene tutti i brani sopracitati (se comprate la versione deluxe), ed è sicuramente uno dei dischi più attesi dell’anno e sicuramente farà un figurone nelle charts (copertina e titolo bellissimi, per altro!

    L’album è un mix di pop, soul, r’n’b e house, che inquadrano al meglio la varietà dei sound che Jess Glynne è perfettamente in grado d’interpretare e di rendere credibile, con la sua calda e potente voce.

    In “I Cry When I Laugh” tutti i pezzi sono co-scritti da Jess Glynne e c’è anche un duetto con Emeli Sandè (Emeli dove sei? Ci manchi!) nel brano “Saddest Vanilla”. Vi lascio sotto con la copertina e la tracklist.

    ASCOLTA IN STREAMING I CRY WHEN I LAUGH DI JESS GLYNNE

    File:I Cry When I Laugh.jpg

    Tracklist di I Cry When I Laugh

    Standard edition
    No. Title Writer(s) Producer(s) Length
    1. “Strawberry Fields (Intro)”
    • Jessica Glynne
    • Knox Brown
    Knox Brown 1:21
    2. “Gave Me Something”
    • Glynne
    • Brown
    • Fin Dow-Smith
    • Janée “Jin Jin” Bennett
    • Starsmith
    • Brown
    3:27
    3. “Hold My Hand”
    • Glynne
    • Bennett
    • Jack Patterson
    • Ina Wroldsen
    • Starsmith
    • Jack Patterson[a]
    3:47
    4. “Real Love” (with Clean Bandit)
    • Glynne
    • Bennett
    • Patterson
    • Grace Chatto
    • Robert Harvery
    • Richard Boardman
    • Cleo Tighe
    • Sarah Blanchard
    • Clean Bandit
    • Starsmith[a]
    • The Six[c]
    3:39
    5. “Ain’t Got Far to Go”
    • Glynne
    • Brown
    • Bennett
    • Dow-Smith
    • Starsmith
    • Brown
    3:23
    6. “Take Me Home”
    • Glynne
    • Steve Mac
    • Wayne Hector
    • Nick Tsang
    Steve Mac 4:25
    7. “Don’t Be So Hard on Yourself”
    • Glynne
    • Wayne Hector
    • Tom Barnes
    • Pete Kelleher
    • Ben Kohn
    TMS 3:31
    8. “You Can Find Me”
    • Glynne
    • Talay Riley
    • Dow-Smith
    Starsmith 3:27
    9. “Why Me”
    • Glynne
    • Brown
    Brown 3:31
    10. “Love Me”
    • Glynne
    • Brown
    • Bennett
    Brown 3:37
    11. “It Ain’t Right”
    • Glynne
    • Dow-Smith
    • James Newman
    Starsmith 4:01
    12. “No Rights No Wrongs”
    • Glynne
    • Bennett
    • Dow-Smith
    • Brown
    • Jonny Coffer
    • Newman
    • Brown
    • Starsmith
    4:02
    13. “Saddest Vanilla” (featuring Emeli Sandé)
    • Glynne
    • Emeli Sandé
    • Shahid Khan
    Naughty Boy 4:01
    14. “Right Here”
    • Glynne
    • Matthew Robson-Scott
    • Kye Gibbon
    • Bennett
    Gorgon City 3:40

     



     

    T’ASK – Informazione Spiccia ! IL TiGgì SOCIAL COMIC DEL WEB!

    T'ASK LOGO
     PER NON PERDERTI LE PUNTATE GLI AGGIORNAMENTI:

    Yours,

    Ginger ♥

     
  • gingerpresident 3:58 am on August 22, 2015 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , CARLY RAE JEPSEN E•MO•TION, , CARLY RAE JEPSEN YOUR TYPE, , , , , E•MO•TION, , , , , , , , , , , , , , ,   

    CARLY RAE JEPSEN: USCITO IL NUOVO ALBUM “E•MO•TION” 

    Carly Rae Jepsen, meglio conosciuta come la hit maker di “Call Me Maybe“, è una ragazza molto carina, intonata (anche se senza un timbro particolarmente d’effetto), perfettamente alla moda e dal sorriso dolcissimo.

    Nel mondo della musica questo può essere sia un pregio che un difetto, perchè è pieno di bei cantanti che tentano di sfondare e il mondo ancora più zeppo di “one hit wonders”, che tentano di sfornare almeno una seconda e una terza hit nella loro carriera.

    Certo, la hit di cui si parla, “Call Me Maybe” è davvero UNA MEGA HIT.

    Pensate che in soli 3 anni dalla sua uscita il pezzo ha venduto oltre 18 milioni di copie, diventando non solo il SINGOLO DIGITALE PIU VENDUTO NELLA STORIA, ma anche uno dei singoli più venduti in tutta la storia della musica.

    Con un risultato del genere, anche se fosse stata una di queste one hit wonders Carly Rae Jepsen si sarebbe potuta, comunque, riposare a vita con le vendite e i diritti del brano, che per altro ha anche co-scritto (non cosi popolare nel mondo della pop music).

    Carly Rae Jepsen è sempre stata parecchio snobbata in rete, ritenuta una copia sbiadita di tante altre cantanti in circolazione, senza nulla da dire e con il tempo contato. La davano tutti per spacciata … e invece no, proprio no!

    Quest’anno è tornata con un nuovo singolo che ha avuto buon successo in giro per il mondo, dal titolo “I Really Like You” (Tom Hanks è il protagonista del video!) e recentemente è uscito “Run Away With Me“,  il brano che anticipa l’uscita del suo terzo album d’inediti “E•MO•TION” uscito ieri, 21 Agosto. Nel mentre è stato anche già rilasciato l’audio per un papabile terzo singolo, “Your Type“.

    E, fatemelo dire, AMO la purezza e lo stile synth-pop 80s di questo brano, e l’emozione sale scoprendo che l’intero disco sarà influenzato da queste sonorità. Sound che ricordano a tratti quelle dell’album record dell’anno, “1989” di Taylor Swift, in una versione più ballabile e ancora più pop della Swift (se possibile).

    Ero il primo a definirla una one hit wonder, ma dopo “Run Away With Me“, cara Carly Rae Jepsen, ti sei guadagnata il tuo posto fra le vere popstars!

    Inoltre, “E•MO•TION” ha avuto un enorme successo su Metacritic : pensate che la critica più importante del mondo le ha dato un 78/100, e testate come Billboard, Spin e Time lo hanno definito “ALBUM POP DELL’ANNO”!

    Tracklist di “E•MO•TION”

    Standard edition
    No. Title Writer(s) Producer(s) Length
    1. “Run Away with Me”
    • Carly Rae Jepsen
    • Mattias Larsson
    • Robin Fredriksson
    • Shellback
    • Oscar Holter
    • Jonnali Parmenius
    • Shellback
    • Mattman & Robin
    4:11
    2. “E•MO•TION”
    • Jepsen
    • Nate Campany
    • Ben Romans
    • Christopher J Baran
    • Baran
    • Romans
    3:17
    3. “I Really Like You”
    • Jepsen
    • Jacob Kasher
    • Peter Svensson
    • Svensson
    • Jeff Halatrax
    3:24
    4. “Gimmie Love”
    • Jepsen
    • Larsson
    • Fredriksson
    • Mattman & Robin
    3:22
    5. “All That”
    • Jepsen
    • Ariel Rechtshaid
    • Devonté Hynes
    • Rechtshaid
    • Hynes
    4:38
    6. “Boy Problems”
    • Jepsen
    • Sia Furler
    • Greg Kurstin
    • Tavish Crowe
    • Kurstin
    3:42
    7. “Making the Most of the Night”
    • Furler
    • Samuel Dixon
    • Emre Ramazanoglu
    • The Trinity
    • Jepsen
    • The High Street
    3:58
    8. “Your Type”
    • Jepsen
    • Rami Yacoub
    • Carl Falk
    • Wayne Hector
    • Crowe
    • Falk
    • Yacoub
    3:19
    9. “Let’s Get Lost”
    • Jepsen
    • Baran
    • Romans
    • Baran
    • Romans
    3:13
    10. “LA Hallucinations”
    • Zachary Gray
    • Ajay Bhattacharyya
    • Jepsen
    • Stint
    • Gray
    3:04
    11. “Warm Blood”
    • Jepsen
    • Rostam Batmanglij
    • Tino Zolfo
    • Joe Cruz
    • Batmanglij
    4:13
    12. “When I Needed You”
    • Jepsen
    • Rechtshaid
    • Daniel Nigro
    • Nate Campany
    • Crowe
    • Rechtshaid
    • Nigro (additional)
    3:41
    Total length:
    44:02

     



     

    T’ASK – Informazione Spiccia ! IL TiGgì SOCIAL COMIC DEL WEB!

    T'ASK LOGO
     PER NON PERDERTI LE PUNTATE GLI AGGIORNAMENTI:

    Yours, Ginger.

     
c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: