Tagged: FESTIVAL DI SANREMO Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 2:12 am on May 20, 2015 Permalink | Reply
    Tags: , , a million voices, albania eurovision 2015, , , , , beauty never lies serbia eurovision 2015, , , , , , , , conchita firestorm live, , , conchita wurst you are unstoppable firestorm live, CONCHITA YOU ARE UNSTOPPABLE, , , elhaida dani eurovision, elhaida dani i'm alive, , , , eurovision 2015 all songs, eurovision 2015 tutte le canzoni, , , , FESTIVAL DI SANREMO, , , georgia eurovision 2015, , , , , , , , idol, , , irlanda eurovision 2015, , italy eurovision 2015, , , latvia eurovision 2015, lettonia eurovision 2015, loreen, , Måns Zelmerlöw, Måns Zelmerlöw heroes, Måns Zelmerlöw wins eurovision, , , , norvegia eurovision 2015, , polina gagarina a million voices, , , , russia eurovision 2015, , , , , , , slovenia eurovision 2015, , , sweden eurovision 2015, , , ,   

    EUROVISION SONG CONTEST 2015: VINCE LA SVEZIA! ITALIA TERZA CON IL VOLO E “GRANDE AMORE”. 

    Esc2015logo.png

    La seconda manifestazione canora più longeva della storia (la prima è il Festival di Sanremo!) ha appena concluso la sua 60a edizione. Come ogni mese di Maggio, ogni anno, Eurovision Song Contest fa sfidare amichevolmente tutte (quasi!) le nazioni Europee a suon di hits, cercando d’infondere messaggi tutt’altro che banali ad un pubblico di circa 190/200 milioni di persone e quest’anno pare che i numeri siano ulteriormente cresciuti.

    In Italia la trasmissione, dopo aver fatto circa 1,8 milioni nel 2013 e 1,7 milioni nel 2014 quest’anno sale ad oltre 3,2 milioni per la finale e ben 6,6 in UK! Seguitissima anche in Australia, dove l’esibizione della loro entry Guy Sebastian ha totalizzato oltre 4,2 milioni di telespettatori!

    Ma torniamo al contest in sè e per sè.

    Ogni esponente di una nazione può essere votato solo da tutti gli altri Paesi in gara e 5 di essi, i Big Five (Italia, Germania, UK, Spagna e quest’anno Australia -special guest) hanno l’accesso automatico alle finali.

    Come sempre due semifinali, in cui si esibiscono tutti gli artisti esponenti dei Paesi selezionati, e una finalissima, che avviene sempre nel Sabato di quella data settimana, in questo caso qualche giorno fa, Sabato 23 Maggio.

    Swede success: Zelmerlow can't quite seem to believe it after being announced as the winner of the contest

    Con ben 365 punti ricevuti (il terzo risultato più alto di tutti i tempi), Eurovision 2015 viene vinto da Mans Zelmelrow per la Svezia con la sua “Heroes”. In patria il singolo è già un successone, infatti ha già conquistato la vetta della classifica e il doppio disco di platino (oltre 80,000 copie vendute). Vedremo se il pezzo esploderà in tutt’Europa, cosi com’è accaduto per “Euphoria” di Loreen, ultima vincitrice dell’Eurovision per la Svezia, appena 3 anni fa. Mans pubblicherà nel mese di Giugno il suo 6^ album di studio dal titolo “Perfectly Damaged”. Pensate che in patria , questo bellissimo ragazzo 28enne ha già piazzato ben 2 dischi al #1 ed uno al #3, quindi si prevedono ottimi risultati anche per questo nuovo lavoro.

    Al secondo posto si piazza la Russia che ha schierato la sua Polina Gagarina col pezzo “A Million Voices” (personalmente il mio preferito) e terzi invece noi dell’Italia, con Il Volo e la hit single “Grande Amore”, vincitrice del Festival di Sanremo, che da noi è arrivata al #1 e ha venduto oltre 50,000 copie.

    Curiosità! Il Volo, se fosse stato tutto basato unicamente sul televoto, avrebbe VINTO gli Eurovision, in quanto è stata la canzone più televotata. (In realtà però c’è anche una giuria votante e i voti vengono sommati fra essa e i televoti). Un buon anno per noi, che ci siamo ripresi dai bassi risultati del 2014 con Emma Marrone e “La Mia Città” (pezzo, secondo me, fortemente underrated! Lo trovo meraviglioso).

     

    Super ospite dell’edizione, come ogni anno, l’ex vincitore/vincitrice, quest’anno Conchita Wurst. Conchita ha fatto anche la madrina della green room, intervistando le varie nazioni nei break pubblicitari e ha interpretato ben 3 brani.

    Last year's winner victor Conchita Wurst opened the show and presented the coverage from the green room and  backstage throughout

    Ha dato l’avvio alla manifestazione ricantando il suo brano vincitore “Rise Like a Phoenix” e durante la serata finale ha proposto un medley dei suoi ultimi due singoli “You Are Unstoppable” e la nuovissima “Firestorm”, tutte incluse nel suo disco fresco di pubblicazione: “Conchita”.

     

    Dopo avervi dato i risultati e fatto un brevissimissimo resoconto dell’evento, vi posto qui sotto le canzoni partecipanti, in modo da poterle cercare su Youtube per ascoltarle e successivamente acquistarle da ITunes qualora siano di vostro gradimento.

    Quest’anno è pieno di canzoni davvero bellissime, in cui si è notato una preferenza per le ballads rispetto agli uptempo, e dove però ha vinto una midtempo, quale è “Heroes” di Zelmelrow.

    Le canzoni della prima Semi-finale

    N. Country Lingua Artista/i Canzone
    01  Moldova English Eduard Romanyuta “I Want Your Love”
    02  Armenia English Genealogy “Face the Shadow”
    03  Belgium English Loïc Nottet “Rhythm Inside”
    04  Netherlands English Trijntje Oosterhuis “Walk Along”
    05  Finland Finnish Pertti Kurikan Nimipäivät “Aina mun pitää”
    06  Greece English Maria Elena Kyriakou “One Last Breath”
    07  Estonia English Elina Born & Stig Rästa “Goodbye to Yesterday”
    08  Macedonia English Daniel Kajmakoski “Autumn Leaves”
    09  Serbia English Bojana Stamenov “Beauty Never Lies”
    10  Hungary English Boggie “Wars for Nothing”
    11  Belarus English Uzari & Maimuna “Time”
    12  Russia English Polina Gagarina “A Million Voices”
    13  Denmark English Anti Social Media “The Way You Are”
    14  Albania English Elhaida Dani “I’m Alive”
    15  Romania Romanian, English Voltaj “De la capăt (All over Again)”
    16  Georgia English Nina Sublatti “Warrior”

    Le 6 menzioni speciali:

    Serbia: un trascinante intro ballad che scoppia in una breakdown dance sull’accettazione, interpretata dalla potentissima Bojana.

    Belgio: una canzone che ricorda parecchio “Royals” di Lorde per le sue venature e il cantato, totalmente seducente e di qualità. Ottima entry!

    Ungheria: una dolce melodia per un brano impegnato sulle guerre e l’inutilità di determinate violenze.

    Russia: potenza vocale, bellissima interprete e brano epico da cantare a squarciagola per anni futuri.

    Georgia: un look “killer”, quasi sadomaso, per la seducente e ipnotica Nina Sublatti, che ci regala un brano energico , a presa rapida e che potrebbe tranquillamente sfondare nelle classifiche.

    Albania: ecco che rispunta Elhaida Dani! Dopo aver vinto The Voice of Italy 1, qui da noi appunto, Elhaida partecipa alla manifestazione per la sua nazione d’origine e lo fa con un brano elegante e dal ritmo dolce ma incalzante, che acquista potenza ascolto dopo ascolto.

    Le canzoni della seconda Semi-finale

    N. Country Lingua Artista/i Canzone
    01  Lithuania English Monika Linkytė & Vaidas Baumila “This Time”
    02  Ireland English Molly Sterling “Playing with Numbers”
    03  San Marino English Michele Perniola & Anita Simoncini “Chain of Lights”
    04  Montenegro Montenegrin Knez “Adio”
    05  Malta English Amber “Warrior”
    06  Norway English Mørland & Debrah Scarlett “A Monster Like Me”
    07  Portugal Portuguese Leonor Andrade “Há um mar que nos separa”
    08  Czech Republic English Marta Jandová & Václav Noid Bárta “Hope Never Dies”
    09  Israel English Nadav Guedj “Golden Boy”
    10  Latvia English Aminata “Love Injected”
    11  Azerbaijan English Elnur Hüseynov “Hour of the Wolf”
    12  Iceland English María Ólafs “Unbroken”
    13  Sweden English Måns Zelmerlöw “Heroes”
    14   Switzerland English Mélanie René “Time to Shine”
    15  Cyprus English John Karayiannis “One Thing I Should Have Done”
    16  Slovenia English Maraaya “Here for You”
    17  Poland English Monika Kuszyńska “In the Name of Love”

    Le 5 menzioni speciali:

    Norvegia: un bellissimo brano sulla ricerca della redenzione da un difficile passato, con interpreti belli e bravi.

    Lettonia: forse la canzone col sound più originale della manifestazione, Love Injection della bellissima e particolare Aminata ha un fascino tutto suo. Da ascoltare per capire ciò che intendo.

    Svezia: Bellissimo, intonato, un pezzo a prova di classifica. Come può non piacere? Infatti piace. Il pezzo ricorda parecchio “Lovers on the Sun” di David Guetta, quindi ha un che di ballabile, ma ha anche un buon messaggio: “We are the heroes of our time”.

    Slovenia: Uno dei pochissimi brani dance presentati quest’anno, prodotti niente di meno che da Gabry Ponte! Un pezzo godibilissimo e particolare, con la coppia di coniugi “con le cuffie” sempre in testa!

    Islanda: Un brano pop classico, da cantare davanti allo specchio del bagno dopo la doccia con la spazzola in mano al posto del microfono. Magari un pò sempliciotta, ma mi piace tanto.

     

    E A voi cosa è piaciuto? Siete d’accordo con me o no? Fatemelo sapere con un commentino 🙂


     

    Un nuovo inferno…quello delle tue debolezze più radicate.

    HAZARD IS THE NEW HELL, il nuovo cortometraggio degli #IbridiAtipicI.

    IbridiAtipicI per FACEBOOK

     
     Segui il gruppo creativo su queste pagine:
     
     
    Yours,
    Ginger<3

     

     

     
  • gingerpresident 1:45 am on March 10, 2014 Permalink | Reply
    Tags: " LIBERI O NO ", " RAPHAEL GUALAZZI LIBERI O NO ", , ALEXIA DA GRANDE, , FESTIVAL DI SANREMO, , raphael gualazzi, RAPHAEL GUALAZZI BLOODY BEETROOTS, RAPHAEL GUALAZZI FOTO, RAPHAEL GUALAZZI HAPPY MISTAKE COPERTINA ALBUM, RAPHAEL GUALAZZI LIBERI O NO LYRICS, RAPHAEL GUALAZZI LIBERI O NO TESTO, RAPHEAL GUALAZZI LIBERI O NO, , , SONG OF THE WEEK RAPHAEL GUALAZZI,   

    SONG OF THE WEEK : RAPHAEL GUALAZZI FT. THE BLOODY BEETROOTS “Liberi O No” [Numero 97] 

    Novantasettesimo ”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK, consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

    *ABOUT*

    Per questa settimana ho scelto “Liberi O No” , il primo singolo estratto dal terzo album di studio di Raphael Gualazzi , “Happy Mistake” ( # 5 ITA ; oltre 25,000 copie vendute ) .

    Il singolo e il disco arrivano a due anni di distanza da “Follia D’Amore” (brano vincitrice al Festival di Sanremo 20121Nuove Proposte) e dal disco “Reality and Fantasy” che in Italia, nonostante il genere particolare, è andato bene e a venduto oltre 100,000 copie piazzandosi al #4 della classifica.

    Torna quest’anno nella categoria dei big con questo incredibile pezzo disco-piano-gospel-blues che ha raggiunto la top 3 all’ultimo Festival di Sanremo e, fra i tre rimasti , avrebbe meritato la vittoria.

    Una voce interessante , un’esibizione altrettanto interessante  e diversa da ciò che siamo abituati a vedere alla kermesse , una vibe che non sentivamo da “Dimmi Come” e “Da Grande” di Alexia ( l’unica che ha osato a portare il genere dance a Sanremo ) e un motivetto impossibile da non ricordare e da non ballarci su.

    Ma non è tutto qui. Il pezzo ha anche un testo. Un testo che si chiede , o esorta, all’amore libero e lontano dall’ “abitudine” dal “convenevole” , quasi un ritorno alle favole perché le favole non hanno limiti nella loro emozione dello sperare in qualcosa di puro e travolgente. Un bel testo che si sposa alla perfezione con il sound , di gran lunga il migliore fra i pezzi presentati quest’anno a Sanremo.

    *TESTO / LYRICS*

    Liberi o no
    Liberi o no
    Liberi o no
    Liberi o no
    Come vorrei sentirti viva in un’immagine
    Un’alba limpida vivrei
    Come potrei restare in questa terra immobile
    Il suono vive dentro me
    E come un brivido
    Ti prende e ti trasforma
    Il mondo libero
    Si accende fino all’ombra
    Come un brivido
    Che cambia e si trasforma
    Un mondo libero
    Splende in noi
    Dove sarei
    Se l’orizzonte fosse un argine
    Un’onda libera vorrei
    La terra gira intorno
    E segue le sue regole
    Mentre io giro intorno a te
    Libero
    Il mondo si trasforma
    E con un brivido
    Si accende fino all’ombra
    Come un brivido
    Che cambia e si trasforma
    Un mondo libero
    Splende in noi
    Dimmi siamo liberi o no
    Dalle favole
    Siamo liberi o no
    Dalle parabole
    Liberi o no
    Dalle prediche
    Siamo liberi o no
    Dalle polemiche
    Liberi o no
    Dall’abitudine
    Liberi o no
    Dal convenevole
    Liberi o no
    Dal controllabile
    Liberi o no
    Dal prevedibile
    Liberi o no
    Io voglio credere
    Liberi o no
    Nell’impossibile
    Liberi o no
    Sfiorare l’anima
    Liberi o no
    Amarti e perdermi
    Libero
    Il mondo si trasforma
    Con un brivido
    Si accende fino all’ombra
    Il mondo è libero
    Un sogno ci trasforma
    E questo brivido
    Siamo noi
    Yeahhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    *OFFICIAL VIDEO*

     

    —————————————————————————————————————————-
    MAI VISTA LA WEB COMEDY  “PALAZZO NUOVO 10124″ ? NON GUARDARLA. NON GUARDARLA. NO,HO DETTO DI NON GUARDARLA!
    20190_4922513271559_1626995429_n
    PER CONOSCERE DI PIU AL PROPOSITO,ECCOVI I SITI:   

    http://www.facebook.com/PalazzoNuovo10124

    http://www.youtube.com/user/PalazzoNuovo10124

    http://twitter.com/#!/PN10124

    E,SE SI VA,AGGIUNGETEMI SU FB! / ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE: http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205
    Yours,
    Ginger ❤
     
  • gingerpresident 11:24 pm on March 2, 2014 Permalink | Reply
    Tags: , , FESTIVAL DI SANREMO, , NOEMI 2014, NOEMI BAGNATI DAL SOLE, NOEMI BAGNATI DAL SOLE LYRICS, NOEMI BAGNATI DAL SOLE TESTO, NOEMI BAGNATI DAL SOLE VIDEO, NOEMI FOTO, , NOEMI SCOPELLITI, , , , , VERONICA SCOPELLITI   

    SONG OF THE WEEK : NOEMI “Bagnati Dal Sole” [Numero 96] 

     

    Novantaseiesimo ”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK, consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

    *ABOUT*

    ITALIANO

    Per questa settimana ho scelto “Bagnati Dal sole” , il primo singolo estratto dal terzo album di studio di Noemi ,  intitolato “Made In London”. Il disco e il sound portano Noemi verso una direzione sempre più pop rock internazionale ( ci sono anche una manciata di brani in inglese ) , senza però allontanarsi dal suo territorio più confacente.

    NOEMImadeinlondon

    “Bagnati Dal Sole” è il classico pezzo di Noemi che però non solo non annoia ma funziona ascolto dopo ascolto , con la sua voce corposa e a tratti graffianti e il ritmo coinvolgente e crescente.

    Il titolo ossimorico del pezzo ( essere “bagnati” dal sole ) è affascinante e la musica del brano , chiudendo gli occhi , ci fa proprio pensare  di essere baciati dai caldi raggi del sole ,( anche se non è la stagione più adatta , ora, per immaginarlo ) e ci riscalda , oltre che a darci buone vibrazioni.

    I videoclip esprime a pieno il senso e il mood della canzone. Noemi è una “dea” / “santona” in una specie di campus spirituale in un bosco e dà il tocco magico a questi ragazzi che, da ciò, si lasciano andare a loro stessi e all’istinto .

    l disco nuovo di Noemi contiene anche l’altro brano presentato a Sanremo 2014 , “Un Uomo è un Albero”. A breve, inoltre, Noemi sarà coach anche nella 2^ edizione di “The Voice of Italy”.

    *TESTO / LYRICS*

    Non c’è più pericolo
    Ora che
    Siamo qui
    Anche questo ostacolo
    Ora ha senso
    È così
    Sento che
    Oramai
    Siamo vivi
    A un passo da noi
    Senza più
    Strategie
    Siamo qui
    A un passo da noi
    Bagnati dal soleeeeeee
    Bagnati da soleeeeeeee
    Ho vissuto in bilico
    Mi è servito
    È così
    Ma non è stato facile
    Stare in piedi
    Stare qui
    Sento che
    Oramai
    Siamo vivi
    A un passo da noi
    Senza più
    Strategie
    Siamo qui
    A un passo da noi
    Bagnati dal soleeeeeee
    Bagnati dal soleeeeeeee
    Sento che
    Oramai
    Siamo vivi
    A un passo da noi
    Bagnati dal soleeeeeee
    Bagnati da soleeeeeeee
    Bagnati dal soleeeeeee
    Bagnati dal soleeeeeee

    *OFFICIAL VIDEO*

    ——————————————————————————————————————–
    MAI VISTA LA WEB COMEDY  “PALAZZO NUOVO 10124″ ? NON GUARDARLA. NON GUARDARLA. NO,HO DETTO DI NON GUARDARLA!
    20190_4922513271559_1626995429_n
    PER CONOSCERE DI PIU AL PROPOSITO,ECCOVI I SITI:   

    http://www.facebook.com/PalazzoNuovo10124

    http://www.youtube.com/user/PalazzoNuovo10124

    http://twitter.com/#!/PN10124

    E,SE SI VA,AGGIUNGETEMI SU FB! / ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE: http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205
    Yours,
    Ginger ❤
     
  • gingerpresident 6:13 am on February 23, 2014 Permalink | Reply
    Tags: #SANREMO2014, 64esimo FESTIVAL DI SANREMO, , , ARISA CONTROVENTO VIDEO UFFICIALE, ARISA CONTROVENTO VIDEOCLIP, ARISA CONTROVENTO VINCE SANREMO, ARISA FALSA, ARISA SCANDALO, ARISA SIMONA VENTURA MEME, ARISA VINCE FESTIVAL DI SANREMO, , FESTIVAL DI SANREMO, , , , , LITTIZZETTO, , MEME ARISA, MEME LANA DEL REY, , , , , , SEI FALSA ARISA CAZZO, SEI FALSA ARISA CAZZO MEME, SEI FALSA SIMONA CAZZO, SEI FALSA SIMONA CAZZO MEME, SIMONA VENTURA MEME,   

    THE TRUTH ABOUT POP [N.2] : LA VITTORIA DI ARISA A SANREMO, PIU INDISPOSTA DI LANA DEL REY, VIENE SPOILERATA CON UN TWEET 

    the-truth-about-love

    NUOVA RUBRICA!

    In “THE TRUTH ABOUT POP” uno sguardo CRUDO attraverso le novità più fresche del pop world più di rilievo. Nuovi video che fanno discutere, testi di canzoni dubbi, successi inspiegabili ed insuccessi inspiegabili, flop annunciati e flop veritieri e flop che non dovrebbero essere flop. La colonna dove esprimerò, SENZA CENSURA, il mio punto di vista.

    NUOVA RUBRICA!

    La 64esima edizione del Festival di Sanremo è stata vinta ( senza nessun tipo di shock ) da Arisa con la sua “Controvento” , che cosi si aggiudica la sua seconda vittoria all’interno della kermesse, dove aveva gia vinto per la sezione Nuove Proposte nel 2009 con “Sincerità”.

    Fin qui nulla di che, un vincitore c’è in ogni edizione e spesso i favoriti sono poi gli effettivi vincitori…se non fosse che il CORRIERE DELLA SERA , circa 10 minuti prima l’annuncio del vincitore, avevano già spoilerato la notizia con un TWEET, con tanto di articolo annesso e connesso.

    E qui, ovviamente, non può che sorgere il classico dubbio : SANREMO è STATO PILOTATO?

    La pop verità di quest’articolo , a dir la verità , se ne frega abbastanza del fatto che sia stato o meno pilotato ( in realtà non lo si arriverebbe comunque mai a scoprire come non si è scoperto per anni se altri tipi di televoti erano effettivamente pilotati o meno ) ma quanto meno si concentra sulla stupidità dei media coinvolti e responsabili della propagazione delle notizie.

    Ma cristo santo , siete bacucchi ? Se vedete che in televisione c’è Fazio che deve ancora pronunciare il nome del vincitore e sapete che si fa ormai spesso riferimento ai tweet ( in questo caso #SANREMO2014 ) per commentare il programma, che cosa cazzo pubblicate una notizia del genere prima del tempo?

    DARSI LA ZAPPA NON SUI PIEDI MA PROPRIO IN PIENA FACCIA. Certo che poi la gente del Twitter , tra i quali io, che non aspettiamo altro che affondare le nostre unghie sopra qualcosa da scalfire ci fiondiamo senza più remore alcuna. E fin qui è già abbastanza scandaloso. Quello che agghiaccia ancora di più , carissimi, è l’atteggiamento di Arisa.

    Arriva l’annuncio “VINCE ARISA!” e la ragazza inizia a sfoderare una serie di facce e smorfie che sarebbero state più adatte a reazioni del tipo “Mi dispiace Arisa, lei ha la gonorrea” o altre del tipo ” ci dispiace comunicarle che le hanno sfasciato l’auto con una mazza da baseball” per poi giustificarsi col pubblico, chiaramente attonito, con “SAPETE COME SONO, NON MI SCOMPONGO”.

    Al che , da memore della sua esperienza ad X FACTOR 6 , m’incazzo e decido che questo sarebbe stato il tema numero 2 della mia nuova rubrica.

    Parliamo di ARISA, una che è ricordata dall’Italia non per le sue canzoni ( obbiettivamente non brutte, per quanto “Controvento” sia gradevole ma non meritevole di vittoria ) ma per la sua frase “SEI FALSA SIMONA, CAZZO!!” detta in un impeto di foga nel tentativo di difendere i suoi amati Frères Chaos uscenti dal talent show, nel quale ha dato più prova d’instabilità mentale di certe celebrità all’Isola dei Famosi, le quali erano private di cibo e viveri quasi allo sfinimento, da aver quindi qualche giustificazione in più per i loro

    (pseudo)deliri.

    Vorrei proprio chiedere ad ARISA da quale CAZZO di parte del suo cervello le è uscita la frase “NON MI SCOMPONGO” quando è probabilmente una delle cazzare più sguaiate e free-to-be ( e fino a prima di stasera A ME PIACEVA ) della televisione.

    Se il Festival di Sanremo fa quest’effetto proporrei di rivedere la scaletta degli ospiti e d’inserire quanto meno Lana Del Rey , che probabilmente un sorriso , magari vedendo certi abiti squallidi in sala o semplicemente la pochezza di quest’edizione ( Santa Littizzetto ha fatto del suo meglio, ma non è ancora una genera miracoli ) avrebbe anche tentato di fare, a differenza di chi, questa kermesse, l’ha vinta e probabilmente godrà di questo successo nei prossimi mesi.

    lana-del-rey-h-m

    E scusate ma…

    SEIFALSAARISACAZZO

    Ora datemi la vostra opinione

    ————————————————————————————————————————————————–

    MAI VISTA LA WEB COMEDY  “PALAZZO NUOVO 10124″ ? NO ? ALLORA è IL CASO DI RIMEDIARE.

    20190_4922513271559_1626995429_n
    PER CONOSCERE DI PIU AL PROPOSITO,ECCOVI I SITI:   

    http://www.facebook.com/PalazzoNuovo10124

    E,SE SI VA,AGGIUNGETEMI SU FB! / ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE: http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205
    Yours,
    Ginger ❤

     

     
  • gingerpresident 4:10 pm on March 16, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , , BRUCE SPRINGSTEEN WRECKING BALL, , , , , FESTIVAL DI SANREMO, , , , , , , , , TURN ME ON, ,   

    THE CHART SHOW (Italy,Uk & Us) [52] 

    ITALY SINGLES TOP 10  

    1-ARISA-La Notte 

    2-LUCIO DALLA-Caruso 

    3-MICHEL TELO’-Ai  Se Eu Te Pego 

    4-EMMA-Non è l’Inferno 

    5NOEMI-Sono Solo Parole 

    6DAVID GUETTA FT. SIA-Titanium

    7-GOTYE FT. KIMBRA-Somebody That I Used To Know (NEW) 

    8-NINA ZILLI-Per Sempre

    9-ROMANO & SAPIENZA-Tacatà (R.E.)

    10-DOLCENERA-Ci Vediamo A Casa (R.E.)

    ITALY ALBUMS TOP 10

    1-BRUCE SPRINGSTEEN-Wrecking Ball (NEW) 

    2-LUCIO DALLA-12000 Lune 

    3-ADELE-21

    4-LUCIO DALLA-DallAmeriCaruso (NEW)  

    5-TIZIANO FERRO-L’Amore è Una Cosa Semplice 

    6-EMMA-Sarò Libera

    7-LUCIO DALLA & DE GREGORI-Work In Progress (NEW)

    8-ONE DIRECTION-Up All Night

    9-LUCIO DALLA-Caro Amico Ti Scrivo…(NEW)

    10-ARISA-Amami 

    IL CORDOGLIO PER LA MORTE DI LUCIO DALLA SI SPOSTA QUESTA SETTIMANA DA UNA PREMINENZA DI VENDITE DEI SUOI ALBUM RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA DOV’ERANO STATI I SINGOLI A FARLA DA VINCITORI.

    • Singoli •

    Nella classifica dei singoli escono dai primi 10 posti di 3 dei 4 singoli di Lucio Dalla entrati nei più venduti della scorsa settimana.  L’unico che resiste è  “Caruso”,forse il suo brano più famoso,per quanto la cosa sia disputabile dato il suo enorme catalogo musicale,che si trova stabile al #2,sempre dietro “La Notte” di Arisa,uno dei brani più eleganti e toccanti di quest’edizione di Sanremo,che rimane al #1 per la seconda settimana di fila. Al #3 risale di due posti”Ai Se Eu Te Pego” di Michel Telò mentre al #4 e #5 troviamo “Non è L’inferno” di Emma e Noemi con”Sono Solo Parole”che scendono entrambe di un posto.In sesta posizione risalgono di due posti David Guetta, accompagnato dalla eterea cantante Sia,col brano “Titanium” mentre al #7 new entry,che approda finalmente anche in Italia,per Gotye e Kimbra con la loro “Someone That I Used To Know”,già #1 in UK e top 5 hit in USA. Al #8 sale di un gradino la bella”Per Sempre” di Nina Zilli,mentre al #9 rientra il tormentone”Tacatà” di Romano e Sapienza. Chiude la top 10 la re-entry”Ci Vediamo A Casa”,bellissimo pezzo di Dolcenera,col quale ha gareggiato all’ultimo Festival della Canzone Italiana.

    • Album •

    Come anticipato dall’occhiello,l’effetto post mortem di Lucio Dalla passa ora a dare i suoi benefici alla  classifica dei dischi. 4 dei suoi album sono in classifica tra i primi 10 posti,con in testa”12000 Lune”(del 2006) alla posizione #2,in discesa di un posto rispetto a scorsa settimana. Al #4 troviamo “DallAmeriCaruso”(1986),al #7 il disco di Dalla con la collaborazione di De Gregori,intitolato”Work In Progress”(2010) e al #9 “Caro Amico Ti Scrivo…”,un’altra compilation,del 2002. Tutto ciò non è abbastanza per fermare lui,il “boss” della rock music,Bruce Springsteen.Il suo disco”Wrecking Ball”, infatti,si catapulta direttamente alla prima posizione della classifica italiana. Questo è il 17esimo disco di studio del rocker americano,che ha venduto oltre 120 milioni di dischi nella sua lunga carriera. Al #3 troviamo Adele con “21” mentre al #5 è stabile “L’Amore è Una Cosa Semplice” di Tiziano Ferro. Se al #6 scende di 4 posti “Sarò Libera” di Emma,disco che ha già superato le  70,000 copie vendute,al #8 troviamo,invece stabili,i One Direction con “Up All Night”.Chiude la top 10,in discesa di 4 posti, “Amami”,il nuovo album di Arisa,terzo della sua carriera.


    UK SINGLES TOP 10

    1GOTYE FT.KIMBRA-Somebody That I Used To Know 

    2-DAPPY FT. BRIAN MAY-Rockstar (NEW) 

    3-EMELI SANDÉ-Next To Me

    4-FLORIDA FT.SIA-Wild Ones 

    5-NICKI MINAJ-Starships 

    6-DJ FRESH FT. RITA ORA-Hot Right Now

    7-DAVID GUETTA FT. SIA-Titanium

    8-KELLY CLARKSON-Stronger (What Doesn’t Kill You) (R.E.)

    9-ED SHEERAN-Drunk (NEW) 

    10-JESSIE J-Domino 

    UK ALBUMS TOP 10

    1EMELI SANDÉ-Our Version Of Events

    2-ADELE-21 

    3-ED SHEERAN-+

    4-LANA DEL REY-Born To Die 

    5-MEAT LOAF-Hell In a Handbasket (NEW)

    6-GOTYE-Making Mirrors 

    7-WHITNEY HOUSTON-The Essential (NEW) 

    8COLDPLAY-Mylo Xyloto 

    9-FLORENCE + THE MACHINE-Ceremonials

    10-ADELE-19 

    •Singoli•

    Gotye e Kimbra con la loro “Someone That I Used To Know”(87,057 copie vendute) reggono la #1 position per la 3^volta non consecutiva,riuscendo a fermare il debutto di”Rockstar” nuovo singolo di Dappy assieme a Brian May,inizialmente dato come “vincitore” della competizione per la vetta. In terzap posizione perde un posto Emeli Sandè col suo nuovo singolo”Next To Me” (70,611 copie vendute), mentre al #4 troviamo Flo Rida e Sia con”Wild Ones”. Quinta posizione per “Starships” di Nicki Minaj,che sale di due posti,e sesto posto per Dj Fresh e Rita Ora con”Hot Right Now”,che scendono di tre posti. Settimo gradino in classifica per “Titanium” di David Guetta e Sia. Il brano si piazza al secondo posto tra i piu venduti,sino ad ora,del 2012 con 456,704 copie vendute,dietro  “Someone That I Used To Know”,il pezzo al #1,che ha raggiunto quota 476,911 copie vendute.In ottava posizione rientra in top 10 Kelly Clarkson con “Stronger(What Doesn’t Kill You)” vendendo altre 34,973 copie.Al #9 entra in top 10,dopo aver militato svariate settimane piu in basso,il 4^singolo di Ed Sheeran”Drunk”,4^estratto dal suo album di debutto “+”,uno dei dischi piu venduti in UK nell’ultimo periodo.Chiude la top 10,in ribasso di 4 posti,la hit single “Domino” di Jessie J.

    •Album•

    Emeli Sande, vincitrice del premio prestigioso Critics’ Choice Award di quest’anno,recupera la vetta dell’album chart il suo album di debutto”Our Version Of Events”(44,722 copie vendute) che stavolta riesce a battere”21″di Adele(41,030 copie vendute). 58esima settimana in classifica e,udite udite,il disco non è mai uscito dalla top 10!!!Il disco ha inoltre superato un importantissimo record,quello dei 4 milioni di copie,arrivando precisamente a 4,061,863 copie vendute,dato che gli consente la certificazione 15x platinum,pari a 4,5 milioni di copie distribuite!!!”+” Ed Sheeran(miglior artista maschile e miglior artista emergente agli ultimi Brit Awards)è stabile al terzo posto. Il suo”+”è il terzo album inglese a superare il milione di copie vendute in meno di un anno dalla sua uscita. Ci sono riusciti solo “21” di Adele e “Mylo Xyloto” dei Coldplay,che questa settimana figura al #8.In quarta posizione stabile Lana Del Rey(miglior artista emergente internazionale ai Brits)con”Born To Die” (26,575 copie vendute) mentre al #5 entra in classifica il nuovo lavoro del veterano rocker 64enne Meat Loaf,”Hell In A Handbasket”(16,513 copie vendute).É il suo sesto album consecutivo a finire nella top 10 UK. Il suo album piu celebre è “Bat Out Of Hell” del 1977 che è attualmente uno dei dischi piu venduti della storia della musica che solo in UK ha venduto 3,038,397 copie. “Making Mirrors”,terzo disco di studio dell’artista belga australiano Gotye,cala dal #4 al #6 mentre”The Essential” di Whitney Houston entra in top 10 al #7,con un balzo di 7 posti,vendendo 13,441 copie. Stabili al #9 i Florence+The Machinecon il loro secondo album “Ceremonials” mentre chiude la top 10,in discesa di 3 posti,”19″ di Adele.

    US TOP 10 SINGLES

    1FUN. FT. JANELLE MORAE-We Are Young

    2-KELLY CLARKSON-Stronger (What Doesn’t Kill You)

    3-ADELE-Set Fire To The Rain

    4-THE WANTED-Glad You Came 

    5-KATY PERRY-Part Of Me  

    6-NICKI MINAJ-Starships 

    7-SNOOP DOGG & WIZ KHALIFA FT. BRUNO MARS-Young,Wild and Free 

    8-DAVID GUETTA FT. NICKI MINAJ-Turn Me On

    9-GOTYE FT.KIMBRA-Somebody That I Used To Know (NEW)

    10-RIHANNA FT. CALVIN HARRIS-We Found Love

    US TOP 10 ALBUMS

    1-ADELE-21

    2-WHITNEY HOUSTON-The Greatest Hits 

    3-WZRD-WZRD (NEW) 

    4-VARIOUS ARTISTS-Now 41

    5-WHITNEY HOUSTON-The Bodyguard 

    6-TYGA-Careless World:Rise Of The Last King 

    7-ADELE-19  

    8-DRAKE-Take Care (R.E.)

    9-RIHANNA-Talk That Talk (R.E.) 

    10-WHITNEY HOUSTON-Whitney Houston

    •Singoli•

    Un aumento netto delle vendite a 302,000 copie e anche d’airplay radiofonico fanno si che “We Are Young” di Fun. featuring Janelle Monae spodesti”Stronger(What Doesn’t Kill You)”(197,000 copie vendute)di Kelly Clarkson dalla vetta della hot 100. Al terzo posto risale,quindi,”Set Fire to The Rain” (145,000 copie vendute)di Adele e anche gli Wanted avanzano di un posto,al #4,con”Glad You Came”, incrementando le loro vendite a 206,000 copie vendute.In quinta posizione perde ancora un posto”Part Of Me”di Katy Perry che scende a 142,000 copie vendute questa settimana,assicurandosi comunque già il gold status negli USA(per un totale di 740,000 copie vendute in sole tre settimane).Il singolo, ricordo,anticipa il repackaging del suo multi million seller e album dei “record”,per cosi dire,”Teenage Dream”,reintitolato per l’occasione”Teenage Dream: The Complete Confection”,in uscita il 27 marzo.Al #6 “Starships”,il nuovo singolo di Nicki Minaj,fa un balzo di 4 posizioni(161,000 copie vendute) mentre al #7 troviamo Snoop Dogg,Wiz Khalifa e Bruno Mars con”Young, Wild and Free”.É stabile al #8 “Turn Me On” mentre accogliamo al #9 un successo appena sfornato dalla Gran Bretagna,la intensa e profonda “Somebody That I Used To Know” del belga/australiano Gotye con la collaborazione di Kimbra(149,000 copie vendute).La super hit “We Found Love”di Rihanna e Calvin Harris chiude questa settimana la top 10.Ricordo che il pezzo è in classifica da fine settembre 2011,ha passato 14 settimane al #1 dei singoli piu venduti in tutto il mondo e ha venduto globalmente circa 7,7 milioni di copie in soli 6 mesi!!! Da segnalare,fuori dalla top 10,con ottime chances di potervi presto entrare,il nuovo singolo di Carrie Underwood,”Good Girl”,che mette a segno altre 119,000 copie nella sua prima settimana intera alle rivendite.

    •Album•

    Nell’albums chart nessuno smuove la nuova regina. Adele consacra,per la  23esima settimana non consecutiva,il suo”21″ al #1(altre 247,000 copie vendute).É il secondo album con il maggior numero di settimane,consecutive e non,al #1 nella storia di Billboard,che segue”Purple Rain” di Prince& The Revolution che conquistò la vetta per 24 settimane tra il 1984 e 1985. Riuscirà”21″ a superare questo incredibile record? Intanto posso dirvi che in soli 13 mesi il disco ha sfondato quota 18 milioni di copie vendute,di cui oltre 7 milioni nei soli States ed oltre 4 milioni in UK. Adele resiste in classifica anche con”19″,che incontriamo piu giù,stabile al #7(39,000  copie vendute). Torniamo su però,perchè al #2  segue,stabile,Whitney Houston col suo “The Greatest Hits”(112,000 copie vendute),che vende praticamente la stessa somma di copie della scorsa settimana e riconferma il grande interesse verso l’artista dopo la sua tragica morte,avvenuta l’11 febbraio scorso,la serata prima dei Grammy Awards. Anche questa settimana Whitney Houston riconferma il record assoluto di tre album in top 10 di uno stesso artista. Al #5 sale di un gradino il suo”The Bodyguard” (nonostante un ribasso del 9% sulle vendite,raggiungendo quota 43,000) ma perde un posto,dal #9 al #10″Whitney Houston”,il suo celebre album di debutto,che vende altre 25,000 copie.Da segnalare che,molto vicino alla top 10 e precisamente al #13 torna alla ribalta anche”I Look To You”,l’ultimo album di studio di Whitney,uscito nel recente 2009. In questa settimana,pensate,la Houston ha ben 9 album in top 100!!!  Piu su,Kid Cudi e il producer Dot da Genius,sotto l’acronimo WZRD pubblicano l’omonimo disco”WZRD”,che aprono al #3 con 66,000 copie vendute. In quarta e sesta posizione troviamo,rispettivamente, la compilation “Now 41″ e  l’abum di Tyga,”Careless World:Rise Of The Last King”. In ottava posizione ricapitola in top 10″Take Care” di Drake(29,000 copie vendute)e cosi fa anche Rihanna con”Talk That Talk”,che ricompare al #9(25,000 copie vendute).

    —READ THE PROLOGUE OF MY BOOK HERE/LEGGI IL PROLOGO DEL MIO LIBRO QUI:     http://www.statale11.it/prologhi/prologo_194.pdf

    —QUI LA PAGINA FACEBOOK DEL MIO LIBRO:  http://www.facebook.com/pages/FLIRTING-WITH-DISASTERSVite-sullorlo-del-precipizio/132446926789237

    —ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE:  http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205

     
  • gingerpresident 8:28 pm on March 12, 2012 Permalink | Reply
    Tags: FESTIVAL DI SANREMO, , NOEMI 2012, NOEMI SONO SOLO PAROLE, , SANREMO 2012,   

    SONG OF THE WEEK: Noemi “Sono Solo Parole” [Numero 10] 

    Decimo”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK,consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

     

    Quest’anno il Festival di Sanremo ci ha regalato ottime canzoni,a dispetto di quello che dicono molti in televisione (specialmente dei cantanti che,a mio parere,han portato canzoni ORRENDE al Festival),ed è proprio per questa ragione che continuo a proporre alcuni di questi pezzi in questa mia rubrica.

    Il prossimo pezzo di cui voglio parlare è di Noemi,rivelazione della 2^edizione di X FACTOR ITALIA,targata 2008Noemi è uno dei non rari casi nei quali una che non vince un reality o talent riesce ugualmente ad emergere,in maniera anche superiore al vincitore di quella data edizione di quel dato programma. 

    Da allora Noemi ha pubblicato due album e 8 singoli,di cui l’ultimo è proprio “Sono Solo Parole”,di cui mi occupo oggi. Il brano è stato scritto da Fabrizio Moro,vincitore del Sanremo Giovani 2007,ed è un altro brano intenso,melodico,malinconico e decisamente struggente e lacerante.

    É la storia di due persone che stanno ancora assieme nonostante non ci sia più niente a tenerli uniti,”neanche motivi per litigare”,come Noemi stessa canta nel pezzo”,e rimangono “solo parole”,che sembrano reggere la maggior parte delle relazioni che si trascinano per mesi o anni,senza che nessuno faccia qualcosa per dare una drastica fine ad un qualcosa di già finito.

    Un pezzo che può parlare all’animo di molti,di tutte quelle persone che si fanno influenzare dal dolore e dalle paure di chi amano e non riescono a staccarsi da un qualcosa che sanno già essere arrivato al capolinea Un brano scritto,cantato ed interpretato in maniera magistrale dalla rossa Veronica Scopelliti,vero nome di Noemi.

    Il sound del brano è in linea con quello di alcuni dei suoi più grandi successi,primo fra tutti“Per Tutta La Vita”,disco di platino in Italia per le oltre 30,000 copie vendute,ed è ciò che caratterizza Noemi,cosa rara per un’artista affermata ma che,alla fine,non è che sia famosa da molto tempo. 

    Il singolo ha già venduto 15,000 copie ed è stato certificato “oro” (In Italia le certificazioni partono da 15,000 copie per i singoli e 30,000 copie per gli album) ed è contenuto nel suo secondo disco “RossoNoemi”,che ha venduto più di 20,000 copie e ha raggiunto la 6^posizione degli album più venduti in Italia.

    *IL VIDEO TRATTO DA SANREMO,DATA LA MANCANZA DI UN VIDEOCLIP UFFICIALE*

    *IL TESTO*

    Avere l’ impressione di restare sempre al punto di partenza
    E chiudere la porta per lasciare il mondo fuori dalla stanza
    Considerare che sei la ragione per cui io vivo
    Questo è o non è
    amore

    Cercare un equilibrio che svanisce ogni volta che parliamo
    E fingersi felici di una vita che non è come vogliamo
    E poi lasciare che la nostalgia passi da sola
    E prenderti le mani e dirti ancora
    Sono solo parole
    Sono solo parole
    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole

    Sperare che domani arrivi in fretta e che svanisca ogni pensiero
    Lasciare che lo scorrere del tempo renda tutto un pò più chiaro
    Perché la nostra vita in fondo non è nient’ altro che
    Un attimo eterno, un attimo
    tra me e te
    Sono solo parole
    Sono solo parole le nostre
    sono solo parole
    Sono solo parole, parole, parole, parole

    E ora penso che il tempo che ho passato con te
    ha cambiato per sempre ogni parte di me
    Tu sei stanco di tutto e io non so cosa dire
    Non troviamo il motivo neanche per litigare
    Siamo troppo distanti, distanti tra noi
    Ma le sento un pò mie le paure che hai
    Vorrei stringerti forte e dirti che non è niente
    Posso solo ripeterti ancora
    Sono solo parole

    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole le nostre
    Sono solo parole
    Sono solo parole, parole, parole, parole
    Sono solo parole.


    Yours,

    Ginger ❤

     
    • giulia 5:32 pm on July 26, 2012 Permalink | Reply

      TI AMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: