Tagged: FLIRTING WITH DISASTERS Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 7:58 pm on October 27, 2011 Permalink | Reply
    Tags: , FLIRTING WITH DISASTERS, , , , , , PROFANO, PROPHANITY, SACRED, SACRED PROPHANITY, SACRO, , ,   

    Photo Set: SACRED PROPHANITY. Realtà urbana fra sfondi underground in contrapposizione ad altri sacri e monumentali per un look agli antipodi 

    E dopo oltre due mesi dagli scatti effettuati nel mese di Agosto di quest’anno,ecco gli scatti di un servizio fotografico che ritengo essere decisamente simbolico ed importante,e sono molto contento di poter condividere con voi questi scatti ed i pensieri che stanno alla base di queste immagini che vedrete.

    Realizzato dal mio amico aspirante fotografo Mattia Giordano,e ideato assieme,questo servizio prende il nome di SACRED PROPHANITY ,che tradotto avrebbe il significato di “profanità sacrale”.

    Il titolo fa direttoe riferimento alla contrapposizione degli ambienti che abbiamo scelto come protagonisti del set,da una parte la realtà piu periferica ed underground mentre dall’altra la parte più monumentale ed antica e storica della città di Torino.

    Ogni ambiente viene da me impersonato con un look completamente opposto alla situazione tipo,ed è questo  il succo del significato di questa sessione fotografica. La decisione di mettere in contrapposizione gli abiti indossati col mondo circostante è da ricercarsi semplicemente nella visione della vita da più prospettive,sempre diverse. Ritengo sia vitale aver la capacità di essere elastici e di essere un pò eclettici. Dobbiamo ragionare più come un gatto che ha 9 vite e quindi 9 modi diversi di poter osservare,cambiare,vivere e smontare una certa situazione/realtà che come robot e automi che non riescono a guardare al di la’ di un’unica via d’interpretazione.

    La vita,appunto,può essere anche “fuori ritmo” e totalmente opposta a sè stessa,spesso confusa e non lineare,o comunque non  sempre comprensibile alla perfezione o vivibile con la solita inerzia che contraddistingue molti esseri umani. Spesso esistono realtà incrociate che,pur essendo in netto contrasto,se poste l’una con l’altra funzionano inspiegabilmente e,anche se producono un effetto stridente,al contempo risultano affascinanti e particolari,e ricoprono tutto un loro significato, recuperato dallo stupore e della sensazione di “nonsense” iniziale.

    Io mi sento esattamente come uno dei sensi che abbiamo voluto dare a questo servizio,che non a caso la nostra prima esperienza assieme,ossia un “non ordinario” che funziona e che comunque vive e sopravvive anche se,probabilmente,in ogni posto nel quale mi trovero’ mi sentirò sempre un pò “fuoriposto” o”alieno”,per così dire. 

    Come una città che incontra tutta la sua multietnicità e la bellezza della moltitudine e della diversità cosi,in miniatura,anche il mio corpo e la mia mente ritrovano le stesse caratteristiche dentro e al di fuori  e le abbracciano,accogliendo con molta gioia tutto quello che c’è di più “stridente” e “ruvido” rispetto a quella che viene definità “normalità”,che al giorno d’oggi è un grado di grigiore medio che mira a non indispettire nè infastidire nessun tipo di sensibilità e che,appunto,rischia di essere sinonimo di “impersonalità”.

    Così,da bravo provocatore quale sono e quale sempre sarò,rendo sacra la mia profanità ed il mio essere felicemente diverso.

    Ora vi lascio alle foto… 

    PS: Alcune delle foto del servizio le caricherò sul mio profilo ufficiale di FACEBOOK e su quello di NETLOG 🙂

     

    Yours,

    Ginger.♥

     
  • gingerpresident 3:54 pm on October 11, 2011 Permalink | Reply
    Tags: , , , FLIRTING WITH DISASTERS, , , , , , , PROGRESSIVE ROCK, , ROCK 70S, ,   

    Photo Session: GLAM ROCK 70s INSPIRED 

    Il rock anni ’70 è sempre stato uno dei generi di musica presenti nella mia vita sin da quando ero bambino. Mia madre mi aveva indirettamente fatto conoscere gruppi del calibro di Pink Floyd,Supertramp, Genesis,Deep Purple,Queen,Black Sabbath e soprattutto David Bowie,il suo preferito,specie nell’autoradio. Non a caso ho un’idea molto”on the road” di questo genere musicale e  ascolto molti di questi gruppi mentre passeggio per le vie delle varie citta’ nelle quali mi ritrovo,o anche solo nel mio paese per raggiungere la stazione o qualche negozio  particolare,completamente immerso in immagini che mi danno sempre una sensazione particolare,di completa libertà. 

    Senza saperlo con gli anni ho sviluppato uno stile molto simile all’artista preferito di mia madre,ossia David Bowie,e non posso che sentire la mancanza di un’estetica cosi open e controcommerciale che riusciva a dare credibilita’ e fascino anche ad un tipo di uomo non convenziale e non al solito muscoloso cantante bonaccione.

    Siccome io me ne frego altamente del mondo in cui siamo e dell’idea comune di come un uomo dovrebbe essere e presentarsi,perchè ritengo che il corpo sia l’unica cosa che veramente ci appartiene dato che la mente è spesso fulminata ed angustiata da influenze negative esterne,spesso rispolvero dal mio armadio oggetti come il chiodo,la bandana,gli orecchini con la piuma,camicie oversize,leggins di ogni forma tessuto e colore o stampa e stivaletti e,ovviamente,un po’ di matita nera ed eventuale trucco. 

    Ovviamente non tutti gli elementi del mio look sono completamente 70s ma si vede chiaramente il riferimento a quel periodo. Ora vi lascio ad alcune mie foto e spero che vi piacciano e vi comunichino un po’ di emozioni che vanno dalla voglia d’indipendenza fisica e mentale fino alla libertà d’espressione e la libera sensualità e naturalezza in vestiti non convenzionali e sono il mio omaggio,uno dei tanti,a musica che apre la mente e abbatte ogni barriera.

    Anzi,prima di lasciarvi alle foto vi propongo un piccolo viaggio musicale con qualche estratto dei pezzi che ritengo un MUST di quel periodo e che,per altro,sono i miei preferiti**

    (di cui consiglio ALLA GRANDE tutto l’intero cd di”A TRICK OF THE TAIL”)

    1-

    2-

    3-

    4-

    5-

    6-

    7-

    8-

    9-

    10-

    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger.♥

    — RICORDO SEMPRE IL MIO LIBRO “FLIRTING WITH DISASTERS,VITE SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO”,CHE POTRETE ACQUISTARE PRINCIPALMENTE A QUEST’INDIRIZZO: http://www.statale11.it/libri&idlibro=194  **—

     
  • gingerpresident 6:52 pm on July 5, 2011 Permalink | Reply
    Tags: ARTISTI EMERGENTI, CREMA, , FLIRTING WITH DISASTERS, FUMETTERIA, GAVIN, , , LIBRO, , SCRITTORI EMERGENTI, , VITE SULL'ORLO DEL PRECIPIZIO,   

    8 Luglio: Nuova Presentazione di”FLIRTING WITH DISASTERS,VITE SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO”,il mio primo libro 

    L’8 luglio dalle 15 ,alla FUMETTERIA DI CHU a CREMA (Via Pesadori 31) presenterò il mio libro FLIRTING WITH DISASTERS,VITE SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO.

    Il libro tratta tantissime tematiche tra le quali omosessualita’,alternativita’ di stile e look, repressione, sociale vs individuo,amicizia,privazione d’identita’,famiglia,comunicazione e risvolti thriller di cui alcuni tratti da episodi veri,altri rivisitati ed altri inventati a favore del libro e della storia generale.

    Il mio stile di scrittura è abbastanza crudo e lapidario e talvolta piu “poetico”(passatemi il termine) e riflessivo.É molto attuale e assolutamente fatto per la gente che non legge molto e che ha bisogno di un libro che lo/la coinvolga veramente,senza perdere la voglia di leggere o il filo della storia.

    Allo stesso tempo è un libro indicato per la gente che già crede in certi principi ed anche per chi è curioso di sapere qualcosa in più su come un ragazzo può sentirsi sotto pressione e in colpa per essere solamente sè stesso.

    Il personaggio di Gavin è una mia visione rivisitata,più fragile ed influenzabile,e questo personaggio mi è utilissimo per poter portare il mio messaggio soprattutto a tutti quelli che non riescono a capire perchè una persona senta il bisogno di vestirsi in certi modi o di interpretare la moda a suo gusto ed inventiva personale.

    Non dico altro,spero che lo leggerete e ,allo stesso tempo,spero che questo sia solo il primo libro di una serie 🙂

    Grazie!

    Vi lascio con un piccolo trailer video che ho realizzato,SEMPLICISSIMO,se volete guardatelo x)

    Yours,

    Ginger.♥

     
  • gingerpresident 4:03 pm on April 21, 2011 Permalink | Reply
    Tags: BALCONY, FLIRTING WITH DISASTERS, , , , , JOY, , SIGARETTA, SUN   

    Catching Joy From a Balcony 

    Quando torno dai miei weekend,prima di dedicarmi ad un sonno ristoratore,mi dirigo sul mio adorato balcone del soggiorno per fumare la mia sigaretta del”before going to bed” (quella che chiamo generalmente cosi,ossia la sigaretta prima d’andare a letto,spesso l’unica sigaretta che fumo al giorno)e ascolto la mia musica,ballo o mi muovo pensando o canticchio senza emettere suoni,stile playback. A volte faccio pure degli stacchetti sexy utilizzando la ringhiera ahaha Pensate un pò u.u

    Ad ogni modo in uno di questi giorni,in particolare uno di qualche settimana fa,c’era un sole bellissimo,il primo sole interessante e magnetico del 2011,per quanto mi riguarda. Ho voluto così celebrare quella sensazione di calma improvvisa generata esclusivamente dalla natura.

    Ecco gli scatti usciti.

    Yours,

    Ginger.♥

     
    • Chiara 9:17 pm on April 21, 2011 Permalink | Reply

      Dallo scritto mi aspettavo :” Ecco le foto! ” E degli scatti di quel primo sole magnetico del 2011. Ed invece ci sei solo tu. Non ti smentisci mai.

      • gingerpresident 12:35 am on April 22, 2011 Permalink | Reply

        NON CAPISCO SE è UN’ACCUSA O UN COMPLIMENTO XDDD SE è UN’ACCUSA TI DICO CHE LA NATURA LA CONOSCONO TUTTI E NON HA SENSO PER ME FOTOGRAFARE IL SOLE E SCHIAFFARLO SU DI UN BLOG. NON CI TROVO NIENTE DI PARTICOLARE. QUELLO CHE TROVO PIU INTERESSANTE è FAR CONOSCERE AL MIO PUBBLICO,CHI HA VOGLIA DI SEGUIRE IL MIO BLOG,O ANCHE SOLO AI PASSANTI,QUALE SIA L’INTENSITA’ CHE CERTE EMOZIONI DANNO A CHI LE SCRIVE,QUINDI IL SOLE SUL MIO VOLTO. SE AVESSI VOLUTO PARLARE DI NATURA E BASTA AVREI SCRITTO MOLTO DI PIU E AVREI PRESENTATO,ALLA FINE,UN BEL PO’ DI FOTO SU QUEL TEMA. SE è UN COMPLIMENTO,Bè,GRAZIE MILLE!** IN OGNI CASO CREDO DI ESSERE STATO ABBASTANZA ESPLICATIVO. PS: CHI SEI?xD

      • gingerpresident 12:36 am on April 22, 2011 Permalink | Reply

        AHH SI,FORSE HO CAPITO,CHIARA DI GREGORIO DI FACEBOOK XD SE SEI TU SARA’ SICURAMENTE UNA CRITICA QUINDI LEGGI BENE LA PRIMA PARTE 🙂

c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: