Tagged: GLAM Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 2:51 pm on November 23, 2014 Permalink | Reply
    Tags: , , ADIDAS, , AUTUMN, AUTUMN BOY, BERSHKA, BLOUSE, , , CAPS, CHINO, CUOIO, , FASHION BLOGGER, FASHION LOOKS, FELPA, FLOREAL, FLOREALE, , FOTO AUTUNNO, , FOTO SET, FOTOMODELLO, , , , GAYS, , , , , , , GLAM, , , HIPSTER BOYS, HIPSTER LOOKS, , INSTABEST, ITALIAN GAY MODELS, ITALIAN MODELS, , KIABI, , LOOKS, , LUMBERJACK, MACY'S, , MARVEL, , , , , , , , PHOTOSHOOTING, PIMKIE, PINKIE, PULL&BEAR, ROSSO, SCATTI D'AUTUNNO, SEARS, , SHOTS, SKINNY, , , , , WOOD, ZAINETTO,   

    Photo Session: AUTUMN BOY 

    In questo servizio, com’è evidente dal titolo, ho voluto rappresentare l’autunno.

    L’autunno è, probabilmente, la stagione pià affascinante sotto il profilo dei colori, della composizione degli abbinamenti e della moltitudine di accessori che si possono utilizzare per creare il proprio look, ma anche a livello paesaggistico. Ha qualcosa di profondo, riflessivo ed incantato.

    Nel primo cambio il look è quello da “studente turista” , maglia di lana bordeaux/nera con cappellino sempre in lana ma giallo, skinny jeans en pendant con lo zainetto in cuoio (nel mio caso è un elemento vintage, ma attualmente sono terribilmente di moda ma più plastificati e leggeri). Scarpa, inevitabilmente, Lumberjack, una garanzia di stile e comodità e design per le stagioni più fredde.

    1B 2 3 4 5 6 7 8 12

    Nel secondo look, invece, passiamo più allo “studente hipster da serata”, con maglione rigorosamente vintage e con fantasia floreale (di grande tendenza in quest’ultimo paio d’anni), jeans anni 90 risvoltato, cappellino nero un po’ “vissuto” (l’hipster ha tutto il suo guardaroba con questo tipo di atmosfera) e, come leit motiv, torna lo zainetto, stavolta nero di pelle. Infine, come scarpa, un paio da ginnastica vagamente in tono e vagamente di contrasto allo stesso tempo, perfetto per un look “on the road”.

    13 14 15 17 19 20 21 21b 21C 22 24 25

     


    Guarda “Mr AUBERGINE – Videolezioni D’Italiano Per Inglese , il più sclerato tra tutti i professori d’Italia! Un prodotto, #IbridiAtipicI

    IbridiAtipicI per FACEBOOK

    [/embed]

     Segui il gruppo creativo su queste pagine:
     
  • gingerpresident 4:12 pm on September 12, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , BEDLAM, , BLACKANDWHITE, , , , , , , GLAM, MAD, , , , , , , , , WEBCELEBRITY, WHITE   

    http://www.modelshoot.net/photo/439988

    SHOCKED.

     
  • gingerpresident 10:41 pm on September 11, 2012 Permalink | Reply
    Tags: BACKGROUND, , , , , GLAM, , , ,   

    NEW BACKGROUND ADDED! 😀

     
  • gingerpresident 8:00 pm on April 10, 2012 Permalink | Reply
    Tags: ALCATRAZ, , , , , , , , , GLAM, IT TAKES A FOOL TO REMAIN SANE, MADHOUSE, , , MANICOMIO DI MOMBELLO, MOMBELLO, , PHOTO, , SANI E PAZZI, SANITA',   

    Photo Set: SOCIETY IS A MADHOUSE. 

    SOCIETY IS A MADHOUSE.

    La società è un manicomio.

    Il titolo già di per sè esplica molto dell’idea centrale di questo servizio fotografico che vuole investigare la “pazzia” da una prospettiva un pò diversa,lontana dall’iconografia violenta di lacci,camicia di forza e quant’altro ci sia in questa direzione.

    Spesso la pazzia è un seme che viene covato da persone molto equilibrate,che cercano in tutti i modi di affrontare la vita e le sue difficoltà meglio che possono. Spesso e volentieri sono certi discorsi e situazioni sociali,ristrettezze,coalizioni insensate,regole d’altri tempi e vessilli e simboli di falsità che fan si che qualcuno impazzisca. 

    Tutto inizia in un manicomio dove l’individuo “impazzito”,affranto dal proprio dolore e dalla mancata comunicazione con la gente che lo circonda e incapace ormai di gestire il suo percorso di vita,si ritrova a vagare in questa struttura,vede dei fantasmi,tenta dei contatti,prova a fuggire ogni realtà possibile con urli folli,magari anche con l’alcool,magari anche solo con vestiti e accozzaglia d’accessori che possano restituirgli un pò della libertà che si è sentito soffocare nel mondo che tutti conosciamo. Egli passa varie fasi e il servizio vuole indagarle.

    Gli abiti  richiamano sia ad una parte  piu inerente alla moda bohème,in nuova versione,che a quella glam rock,aspetto evidenziato dalla completa confusione nell’abbinamento di colori e tessuti,sinonimo visivo di”pazzia”(da me,dal fotografo e dalla mia partner-model scelto come espressione di pazzia).

    Abbiamo scelto proprio il vestiario come indice di pazzia non perchè noi pensiamo che esso sia valido come metro di giudizio,tutt’altro,ma perchè generalmente è quello che pensa la gente. Dopo tutto basta essere lievemente fuori dall’ordinario per essere etichettati come anormali e  volutamente controcorrente.

    Il manicomio diventa simbolico e non è solo piu una struttura,ormai decadente abbandonata a sè e distrutta,bensì è la società stessa,colei che”ti porta ai matti” con le sue mille aspettative,domande,richieste,contraddizioni e senza mai nessuna vera risposta e nessuna vera soddisfazione.

     

    Yours,

    Ginger ♥

    –ADD ME ON MY FACEBOOK PUBLIC PAGE:

    http://www.facebook.com/pages/GINGER-PRESIDENT/328170316205

    –VISITA LA PAGINA FACEBOOK E YOUTUBE DELLA NUOVA WEBSITCOM “PALAZZO NUOVO 10124”:

    http://www.facebook.com/PalazzoNuovo10124

    http://www.youtube.com/user/PalazzoNuovo10124 

     
  • gingerpresident 3:54 pm on October 11, 2011 Permalink | Reply
    Tags: , , , , , , , GLAM, , , PROGRESSIVE ROCK, , ROCK 70S, ,   

    Photo Session: GLAM ROCK 70s INSPIRED 

    Il rock anni ’70 è sempre stato uno dei generi di musica presenti nella mia vita sin da quando ero bambino. Mia madre mi aveva indirettamente fatto conoscere gruppi del calibro di Pink Floyd,Supertramp, Genesis,Deep Purple,Queen,Black Sabbath e soprattutto David Bowie,il suo preferito,specie nell’autoradio. Non a caso ho un’idea molto”on the road” di questo genere musicale e  ascolto molti di questi gruppi mentre passeggio per le vie delle varie citta’ nelle quali mi ritrovo,o anche solo nel mio paese per raggiungere la stazione o qualche negozio  particolare,completamente immerso in immagini che mi danno sempre una sensazione particolare,di completa libertà. 

    Senza saperlo con gli anni ho sviluppato uno stile molto simile all’artista preferito di mia madre,ossia David Bowie,e non posso che sentire la mancanza di un’estetica cosi open e controcommerciale che riusciva a dare credibilita’ e fascino anche ad un tipo di uomo non convenziale e non al solito muscoloso cantante bonaccione.

    Siccome io me ne frego altamente del mondo in cui siamo e dell’idea comune di come un uomo dovrebbe essere e presentarsi,perchè ritengo che il corpo sia l’unica cosa che veramente ci appartiene dato che la mente è spesso fulminata ed angustiata da influenze negative esterne,spesso rispolvero dal mio armadio oggetti come il chiodo,la bandana,gli orecchini con la piuma,camicie oversize,leggins di ogni forma tessuto e colore o stampa e stivaletti e,ovviamente,un po’ di matita nera ed eventuale trucco. 

    Ovviamente non tutti gli elementi del mio look sono completamente 70s ma si vede chiaramente il riferimento a quel periodo. Ora vi lascio ad alcune mie foto e spero che vi piacciano e vi comunichino un po’ di emozioni che vanno dalla voglia d’indipendenza fisica e mentale fino alla libertà d’espressione e la libera sensualità e naturalezza in vestiti non convenzionali e sono il mio omaggio,uno dei tanti,a musica che apre la mente e abbatte ogni barriera.

    Anzi,prima di lasciarvi alle foto vi propongo un piccolo viaggio musicale con qualche estratto dei pezzi che ritengo un MUST di quel periodo e che,per altro,sono i miei preferiti**

    (di cui consiglio ALLA GRANDE tutto l’intero cd di”A TRICK OF THE TAIL”)

    1-

    2-

    3-

    4-

    5-

    6-

    7-

    8-

    9-

    10-

    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger.♥

    — RICORDO SEMPRE IL MIO LIBRO “FLIRTING WITH DISASTERS,VITE SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO”,CHE POTRETE ACQUISTARE PRINCIPALMENTE A QUEST’INDIRIZZO: http://www.statale11.it/libri&idlibro=194  **—

     
  • gingerpresident 7:11 pm on March 14, 2011 Permalink | Reply
    Tags: ASPEN, , , CORNER, , , , GLAM, INTIMATE, , , TRUCCO,   

    An intimate fashion corner 

    Welcome to an intimate fashion corner.

    Questo 2011 è un anno per me,come gli altri,sperimentale e mi sto sempre di più addentrando nello studio della mia mascolinità. Per tre anni almeno ho scavato nel profondo della mia parte femminile,raccogliendo e comprando e modificando capi che potessero dare una forma a quella parte di me,ed ora è giunto il momento di andare a rielaborare un pò la parte maschile della mia immagine. Questo è solo l’inizio,ma ho cominciato ad apprezzare un trucco più naturale,con lieve fondotinta e cipria e mascara(in variante nero,viola e blu) che facciano risaltare il viso sia con che senza barba.Ho anche cominciato ad apprezzare molto le felpe e le maglie un po’ oversize.

    Grande passione che ritorna: ossia quella per le borchie ed il chiodo (ormai ereditato dal periodo hippie-rock di mia madre che è grande fan di Bowie,Genesis e Pink Floyd),in contrasto sempre con leggins e collane metalliche o dorate e con abiti e outfits un pò più androgini. Credo che riesumerò anche le piume,che ho usato molto un anno fa,che potrò intelligentemente unire,per dargli una variante ancora piu glam,a questo tipo di look.

    Ultimamente ho adorato follemente i tessuti che sembrano cuciti a mano,in particolare quelli della collezione Knit di Zara,che ho quasi ripulito ahahahah 🙂 La chiamo “moda Aspen” in quanto quella città ha il tipico aspetto di moda “montanara” ma sexy ed elegante,che mi ricorda tanto una sfida della 6^stagione di Project Runway,nella quale la poi vincitrice Irina aveva realizzato un completo favoloso,proprio ispirato alla città di Aspen e a questo tipo di tessuti xp

    Ahaha God only knows quanto io ami i tessuti morbidi,comodi,lanosi ma anche dal taglio sexy ed interessante. Mi piace molto quando l’oversize si sposa con il contrasto del leggins o dello skinny jeans**

    Yours,

    Ginger.

     
c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: