Tagged: MADONNA MASTERPIECE Toggle Comment Threads | Keyboard Shortcuts

  • gingerpresident 6:37 pm on February 9, 2012 Permalink | Reply
    Tags: AUSTIN POWERS, BEAUTIFUL STRANGER, HARD CANDY, , , , , MADONNA MASTERPIECE, , , ,   

    SONG OF THE WEEK:MADONNA(FEATURING M.I.A. & NICKI MINAJ) “Give Me All Your Lovin'” [Numero 6] 

    Sesto”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK,consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

    Dopo l’esibizione al SuperBowl 2012 e l’uscita ufficiale del video,la SONG OF THE WEEK di questa settimana non poteva che essere“Give Me All Your Lovin'”,il ritorno tanto atteso della”regina della musica”.

    Il singolo in questione ha un sound decisamente più”femminile” e civettuolo rispetto ai pezzi del suo ultimo album“Hard Candy”,e ricorda particolarmente il singolo “Beautiful Stranger” che Madonna pubblicò nel 1999 come colonna sonora del film“Austin Powers:The Spy Who Shagged Me“. Entrambi i brani sono molto “libertini”,super allegri,ti fanno venire voglia di saltare e d’imitare i gesti e i balletti  che vediamo fare nei relativi video,e questa componente di coinvolgimento non è mai,mai,da sottovalutare quando si parla di un brano musicale.

    Un’artista che,dopo quasi 30 anni di carriera,continua a creare quest’effetto di “addiction”  nella gente,e nei suoi core-fans,e sicuramente degno di nota e rivela grande talento non solo per la sua professione,ma anche per la sua capacità di cogliere i gusti della gente e di unire tutto ciò in un brano irresistibile.

    Il testo del brano non è certamente uno dei più memorabili della donna,ma ha la giusta dose di provocazione spiritosa di cui Madonna si è sempre fatta portatrice(ed è spesso caustica  più che spiritosa),ed è un buon compromesso per un ritorno leggero ma,al contempo,che propone qualcosa di”vecchio e di nuovo”,in un mix che ci fa ben sperare che “MDNA”,il suo prossimo album in uscita il 26 marzo,possa essere il disco che veramente ci aspettavamo dopo quel capolavoro moderno che è“Confessions On  A Dancefloor” del 2005.

    “Every record sounds the same,you gotta step into my world” recita Madonna ,prima di esplodere nel ritornello,ossia”tutti i dischi suonano simili,entra nel mio mondo”.Questa è la provocazione che,secondo la mia visione,colpisce di più la musica attuale e,in particolare,la “pop music”. É un attacco diretto alle nuove popstars che cercano tutte vie di comunicazione simili,dal look al sound,per colpire una generazione che ormai non distingue più un sound dall’altro e compra tutto quel che c’è perchè intanto sa’ che andrà a colpo sicuro. (Sarà un attacco a Lady Gaga? I più maligni potrebbero sostenerlo :p)

    Inoltre rilancia le ponpon girls ,l’ultima celebre apparizione del genere la ricordo nel video“Hollaback Girl” di Gwen Stefani del 2003,anche in vista della sua esibizione al SuperBowl,perciò tutto ritorna.

    Il look di Madonna è l’unica cosa che mi lascia un pò perplesso. Una volta era più iconico,riusciva a costruire una precisa identità,dava una chiara visione di sè ad ogni uscita di nuovo album,dandoci l’immagine di una Madonna sempre credibile e magnetica.

    Dall’uscita di”Hard Candy” mi sembra che la donna si sia un pò persa e non sappia  più precisamente che immagine voglia dare ora di sè stessa. Crisi di mezz’età? Se cosi fosse ben venga,anche perchè succede a tutti,e gliela possiamo tranquillamente perdonare. Dopo tutto Madonna è sempre Madonna.

    *IL VIDEO*

    *IL TESTO*

    [Madonna]
    L-U-V Madonna
    Y-O-U You wanna
    I see you coming and I don’t wanna know your name
    L-U-V Madonna
    I see you coming and you’re gonna have to change the game
    Y-O-U You wanna
    Would you like to try?
    Give me a reason why
    Give me all that you got
    Maybe you’ll do fine
    As long as you don’t lie to me
    And pretend to be what you’re not

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away

    [Madonna]
    L-U-V Madonna
    Y-O-U You wanna
    Keep trying don’t give up, it’s if you want it bad enough
    L-U-V Madonna
    It’s right in front of you, now tell me what you’re thinking of
    Y-O-U You wanna
    In another place, at a different time
    You can be my lucky star

    We can drink some wine
    Burgundy is fine
    Let’s drink the bottle every drop

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away

    [Bridge]
    You have all the L-U-V
    I gave you everything you need
    Now it’s up to Y-O-U
    Are you the one, shall we proceed?
    M-A-D Don’t make me
    L-U-V It’s time for
    Y-O-U It’s up to
    L-U-V I want your

    [Chorus]
    Don’t play the stupid game
    Cause I’m a different kind of girl
    Every record sounds the same
    You’ve got to step into my world
    Give me all your love and give me your love
    Give me all your love today
    Give me all your love and give me your love
    Let’s forget about time
    And dance our lives away!


    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger ❤

     
  • gingerpresident 8:13 pm on January 23, 2012 Permalink | Reply
    Tags: , GOLDEN GLOBES 2012, , , MADONNA MASTERPIECE, , MADONNA W.E., , W.E.   

    SONG OF THE WEEK: MADONNA “MASTERPIECE” [Numero 3] 

    Terzo”numero” della mia nuova rubrica SONG OF THE WEEK,consigli personali sui nuovi pezzi che ritengo interessanti o,quanto meno,degni di nota rispetto ad altri nel mondo del mainstream musicale. Non tutto il commerciale è da buttare,e spero che con questa rubrica lo possa dimostrare.

    Dopo la vittoria del Golden Globe 2012 come best original song per il suo lungometraggio “W.E.”,il primo scritto e diretto da lei,non potevo non dedicare il terzo numero della SONG OF THE WEEK alla donna più conosciuta del mondo,all’artista pop piu famosa dello scorso secolo e,forse,anche di questo appena iniziato.

    Si tratta di Madonna ed il pezzo in questione è la raffinata mid-tempo “Masterpiece”. Il brano ha un’atmosfera che ricorda un pò “Time Stood Still”,un pezzo che la superstar fece per “The Next Best Thing”,film del 2000 nel quale era protagonista assieme a Rupert Everett,ed è il pezzo più adatto a rappresentare l’idea del film. Non solo,ma rimanda anche a quel sound tipico della Madonna del 1994/1995/1996,gli anni di “Secret”,“You’ll See”,“Don’t Cry For Me Argentina”,“One More Chance”,che personalmente ritengo sia uno dei suoi periodi migliori,ma meno “commerciali” rispetto ad altri,e di fatti di minor successo (per quanto non siano stati veri flop!).

    Come il film,anche il pezzo richiama atmosfere storiche,senza tempo,un pò sognanti,cosi come i dipinti ai quali è paragonata la donna protagonista della canzone,il”capolavoro” di bellezza di cui parla Madonna.

    Il film non è stato accolto molto bene alla presentazione,svoltasi il 1 settembre 2011 al Festival del Cinema di Venezia,ma a quanto pare questa canzone è riuscita laddove il film non ha colpito. Il responso più importante però deve ancora arrivare,ed è quello dei telespettatori che potranno guardarlo dal 20 gennaio in UK mentre dal 3 febbraio negli USA.

    “Masterpiece”,invece,farà poi da traino all’uscita del 12^album di studio di Madonna intitolato “M.D.N.A.”,in uscita a marzo,nel quale la canzone comparirà.

    *TRAILER VIDEO DI “W.E.”*

    *IL TESTO*

    If you were the Mona Lisa
    You’d be hanging in the Louvre
    Everyone would come to see you
    You’d be impossible to move
    It seems to me is what you are
    A rare and priceless work of art
    Stay behind your velvet rope
    But I will not renounce all hope

    And I’m right by your side
    Like a thief in the night
    I stand in front of a masterpiece
    And I can’t tell you why
    It hurts so much
    To be in love with the masterpiece
    Cause after all
    Nothing’s indestructible

    From the moment I first saw you
    All the darkness turned to light
    An impressionistic painting
    Tiny particles of light
    It seem to me is what you’re like
    The “look but please don’t touch me” type
    And honestly it can’t be fun
    To always be the chosen one

    And I’m right by your side
    Like a thief in the night
    I stand in front of a masterpiece
    And I can’t tell you why
    It hurts so much
    To be in love with a masterpiece
    Cause after all
    Nothing’s indestructible
    Nothing’s indestructible
    Nothing’s indestructible
    Nothing’s indestructible

    And I’m right by your side
    Like a thief in the night
    I stand in front of a masterpiece
    And I can’t tell you why
    It hurts so much
    To be in love with a masterpiece

    And I’m right by your side
    Like a thief in the night
    I stand in front of a masterpiece
    And I can’t tell you why
    It hurts so much
    To be in love with a masterpiece
    Cause after all
    Nothing’s indestructible
    Cause after all
    Nothing’s indestructible

    *POLL TIME*

    Yours,

    Ginger ❤

     
c
Compose new post
j
Next post/Next comment
k
Previous post/Previous comment
r
Reply
e
Edit
o
Show/Hide comments
t
Go to top
l
Go to login
h
Show/Hide help
shift + esc
Cancel
%d bloggers like this: